2
1

Call of Duty Warzone, meglio HDR o AX50?

Su Call of Duty Warzone capita spesso di battibeccare con gli amici per il cecchino migliore. Quale lo sarà davvero?

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Dopo le prime partite a Call of Duty Warzone, un giocatore intelligente cercherà di capire come utilizzare al meglio un cecchino, desiderio che molto spesso gli verrà dopo essere stato trucidato da 300 metri o più. Se non fai parte di questa categoria, probabilmente hai semplicemente trovato questo articolo cercando per internet qualche prova con cui confutare la preferenza del tuo amico di turno. Immagino che sia arrivato un momento per tutti i giocatori assidui della battle royale di Activision in cui ci si chiede: è meglio l’HDR o l’AX-50?

Su carta, come ti dimostrerò qui sotto, l’HDR sembrerebbe spuntarla, ed in effetti, per quello che dovrebbe fare un cecchino è davvero il migliore. Anche l’AX-50 ha un suo perché, ma al contrario di quanto molti pensano, in Warzone non riesce a trovare la stessa utilità della sua controparte.

Dipende però anche dallo stile di gioco che si vuole adottare e a come ci si trova con le armi in questione.  Al di là delle chiacchiere, vediamo insieme qualche numero che reputo interessante.

Qualche numero su HDR e AX-50

Call of Duty Warzone, meglio HDR o AX50? 1

Cosa si evince da questa comparazione? Andiamo per ordine.

Quanto è importante la velocità di mira?

In un 1 vs 1 fra cecchini, la velocità di mira può fare la differenza. Diversa la situazione in cui si è appostati alla ricerca di vittime da eliminare, in questo caso si presuppone che tu non venga visto e la velocità con cui inquadri il nemico non fa la differenza fra la vita e la morte, anche se sicuramente è un vantaggio.  La velocità di mira è anche fondamentale per la buona riuscita di quickscope dalla distanza ravvicinata.

In questo ambito, anche se la cosa ha sorpreso anche me, la spunta l’HDR, che scopriamo avere un ADS time più basso della controparte con i mirini termici. Prima di informarmi a dovere, in effetti, immaginavo che avrei inserito questa caratteristica come uno dei punti di forza dell’AX 50. Come puoi vedere dall’immagine sopra, mi sbagliavo. Se preferisci il mirino classico però, sappi che le due armi si equivalgono!

Quanto è importante la portata del danno?

Quasi per nulla. Nonostante sia in vantaggio l’HDR su questo fattore, nel giudizio complessivo una minore perdita del danno in un range di 15 metri conta poco e nulla. Di fatto, è molto più probabile che il nemico si trovi più lontano d 100 metri o più vicino di 75. In quest’ambito la spunta ancora l’HDR, nonostante come detto questo non sia un punto a favore da tenere in grande considerazione, visto che le situazioni in cui l’opponent si trova in questa zona grigia di 15m è abbastanza rara.

Quanto è importante il rateo di fuoco?

Relativamente, anche se in uno scontro fra cecchini può fare la differenza. Pensaci un’attimo: se in uno scontro a fuoco dalla distanza entrambi mancate il colpo più o meno nello stesso momento (cosa improbabile, ma tutt’altro che impossibile), avere un’AX 50 ti permetterà di mettere a terra un’avversario con HDR prima che sia lui a metterti fuori gioco. Inoltre, nel caso si miri al corpo piuttosto che alla testa, viene da se che l’AX-50 (anche grazie a un’ottimo riposizionamento del mirino di cui parleremo dopo), sia veramente devastante rispetto all’HDR.

Perché non parliamo di velocità di ricarica?

Semplicemente perché è abbastanza ininfluente. Alla fine dei giochi, senza un caricatore più ampio entrambi i fucili hanno una riserva di 5 proiettili. Se non riesci a stendere uno o più avversari con quelli, direi che l’ultima cosa di cui devi preoccuparti è la differenza fra le velocità di ricarica!

La velocità del proiettile è fondamentale in COD Warzone

HDR o AX 50 warzone

Veniamo adesso a quella che è forse la statistica più importante da tenere in considerazione: la velocità del proiettile. Il “bullet velocity” nella pratica è utilissimo perché riduce immensamente gli errori dovuti al calcolo della distanza. Per farti un’esempio pratico, se stai mirando con il cecchino un avversario che sta correndo in orizzontale rispetto alla tua posizione, la distanza a cui dovrai tenere il mirino davanti alla sua traiettoria sarà molto minore con un’elevata velocità del proiettile.

Con una maggior velocità, un colpo percorrerà la sua traiettoria in minor tempo, rendendo più “naturale” coordinare il tempo di arrivo del proiettile e il punto che vuoi colpire. Ricorda però che se ti trovi molto lontano, calcolare la precisa traiettoria del proiettile rimane comunque molto complesso.

Inoltre devi considerare che con una bassa velocità, anche sparando a un bersaglio fermo, corri il rischio che nel tempo che il proiettile impiega per arrivare a segno l’avversario potrebbe essersi già spostato. Un fattore, questo, che rimane valido anche quando affronti altri cecchini.

Questo è probabilmente uno dei due fattori che elevano l’HDR a miglior cecchino rispetto all’AX-50. A sorpresa con la canna standard, l’AX-50 presenta una velocità del proiettile più alta dell’HDR. Solo con l’ultima canna sbloccabile per entrambi i cecchini, rispettivamente 32″ Factory per l’AX e la 26.9″ HDR Pro per l’HDR, avremo il massimo incremento di questa statistica.

Grazie alla canna 26.9″ HDR Pro, l’HDR finisce per spuntarla anche in quest’aspetto.

Riposizionamento, balistica del proiettile e preferenze personali

Nella disputa su quale fra HDR e AX-50 sia migliore su Warzone, bisogna anche tener conto di altri due fattori piuttosto fondamentali, che cambiano completamente l’utilizzo e il playstyle di queste armi.

Partiamo dal netto punto a favore dell’AX-50, ovvero l’ottimo riposizionamento del mirino dopo aver sparato un colpo. Al contrario dell’antagonista HDR, il mirino dell’AX-50 torna nello stesso identico punto in cui si è andati a sparare. Questo, unito ad un rateo di fuoco più alto dell’HDR, consente all’AX-50 di essere una perfetta macchina di morte per chi preferisce andare a colpo sicuro di bodyshot invece che concentrasi anche sulla testa. Questo ovviamente non significa che non si cerchi comunque di colpire la testa con questo fucile da cecchino.

Per quanto riguarda la balistica del proiettile, l’HDR regna incontrastato senza nessun diritto di replica. Ciò che rende questo cecchino migliore fra i due è che fa proprio quello che vorresti che un’arma di questo tipo facesse: miri ad un punto e lì il proiettile colpisce.

L’AX-50 da questo punto di vista si rivela abbastanza deludente, sopratutto detto e considerato che anche se di pochi secondi (millisecondi per chi è più pratico), si perde del tempo utile nel tentativo di calcolare la traiettoria di un proiettile in testa. Da una distanza di 200-250 metri con l’AX-50 sarà necessario mirare più in alto rispetto al punto che si vuole colpire, perdendo tempo prezioso che un’avversario con HDR potrebbe invece utilizzare per mandarti direttamente a terra.

L’HDR ha invece una balistica del proiettile veramente fenomenale. Il cecchino in questione si rivela ottimo anche per chi è alle prime armi con questa categoria, visto che bisognerà semplicemente mirare e sparare: il proiettile colpirà sempre il punto mirato anche da distanze molto elevate, arrivando persino a 500 metri senza perdere la traiettoria in linea retta.

Posto e non concesso che puoi verificare con mano quanto ti sto dicendo, ti lascio qui sotto un video dimostrativo, in cui viene chiaramente mostrato come, anche a 540 metri di distanza, basti alzare di un soffio il mirino sopra la testa del nemico per assestare un headshot. Vedere per credere!

Concludendo, l’HDR svetta per velocità del proiettile. traiettoria, ADS (in caso si utilizzi il mirino termico) e portata. Su carta questo fucile è il favorito, ma attenzione! Esiste comunque la possibilità che tu finisca per trovarti meglio con il suo compagno, che rimane comunque un’ottima alternativa grazie al suo riposizionamento fenomenale e alla maggior cadenza di fuoco, che da 250 metri gli permettono comunque prestazioni fenomenali!

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1280

Miei

2
1

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0