COD Warzone, le armi reali del battle royale

Ecco a te la seconda parte delle armi reali di COD Warzone. Alcune di quelle che vedrai ti hanno aiutato a vincere, altre probabilmente ti hanno rovinato la partita

Pubblicità

In passato ti avevo già parlato di alcune delle armi reali presenti su COD Warzone e in quell’occasione abbiamo analizzato nel dettaglio armi come il Rytec AMR, l’FN Scar 17 la tanto amata MP5, il FAL e tante altre. L’argomento stuzzica la curiosità di molti utenti, ma i veri fanatici delle armi, ovvero gli americani, hanno la possibilità di testare ogni singola arma presente sui titoli di Activision. Ad oggi è possibile simulare delle vere e proprie “partite” con i propri amici, grazie al soft-air, sport che conta milioni di appassionati e svariate tipologie di armi. Ovviamente in Italia il concetto di arma è ancora un po’ fuori dal nostro modo di vivere e a riguardo esistono diverse scuole di pensiero.

A prescindere però dal fatto che tu possa essere pro o contro il commercio delle armi per civili, oggi ti parlerò delle armi reali che puoi trovare su COD Warzone. Attraverso il proprio canale YoutTube, un rivenditore e collezionista di armi americano ha mostrato e descritto nel dettaglio le armi implementate all’interno dei titoli appartenenti alla saga di Call of Duty. Lo “youtuber” però non si limita soltanto a mostrare le armi, bensì esegue delle brevi dimostrazioni facendo ben notare quanto possano essere devastanti determinati fucili.

Classic Firearms torna con le armi reali di COD Warzone

COD Warzone

Il canale che pubblica sporadicamente questa tipologia di contenuti fa ciò a scopo informativo visto che sempre più giovani si avvicinano al mondo delle armi optando per fucili d’assalto o mitragliette con cui hanno “giocato”. Come già detto, grazie al soft-air è possibile utilizzare tali armamenti nel corso di una “partita” in una delle zone attrezzate presenti anche in Italia, ovviamente al di fuori delle aree designate per praticare tale sport è severamente vietato svolgere delle cosiddette “partite amichevoli” sparandosi fra amici. I titoli appartenenti alla saga di Call of Duty sono stati attaccati più volte da genitori e tutori legali di minori perché, secondo il loro personale parere, istigavano alla violenza fornendo “informazioni balistiche” anche a persone pericolose.

In passato tutte le questioni legali sono sempre state superate da Infinity Ward e Activision, inoltre sono state rilasciate delle dichiarazioni in cui si afferma che lo sviluppo dei titoli hanno coinvolto, in parte, anche le aziende che realizzano le armi per i privati e l’esercito. Grazie a queste collaborazioni sono stati implementati i modelli grafici delle armi utilizzate dall’esercito americano ed altri all’interno dei titoli di Call of Duty.

Adesso però vediamo alcune delle armi reali di COD Warzone in azione e in tutto il loro splendore grazie a Classic Firearms.

Fennec

Armi reali di COD Warzone

La prima arma mostrata nel video è la Fennec che però non porta lo stesso nome della versione “real life”, infatti nel caso in cui volessi acquistare quest’arma dovresti cercare una KRISS Vector SDP-SB Enhanced. Questa mitraglietta è una rivisitazione della Vector SDP e risulta anche più versatile, non a caso infatti può essere utilizzata come arma secondaria o di riserva grazie ai suoi caricatori compatibili con più tipologie di munizioni.

SP-R 208

Armi reali di COD Warzone

Forse sei abituato ad utilizzarlo come un fucile di precisione su COD Warzone e questo perché l’SP-R 208 (Proof Elevation MTR) offre una grande stabilità e precisione. Il cosiddetto Elevation MTR è il compromesso ideale tra personalizzazione e convenienza (a livello economico), inoltre è identificabile come un fucile tattico premium, leggero, perfetto sia per i tiratori di precisione che per i cacciatori amatoriali.

.50 GS

Armi reali di COD Warzone

Questa pistola non viene presa in considerazione su COD Warzone, ma secondo Classic Firearms è una delle armi più pericolose che circolano sia sul mercato nero che in quello legalizzato. La Magnum Research Desert Eagle rispetto alle altre pistole gode di una meccanica del tutto proprietaria, infatti il meccanismo di riciclo dei gas utilizzato nelle “Desert Eagle” è lo stesso visto nei più comuni fucili d’assalto. La rotazione dell’otturatore e il meccanismo di bloccaggio somigliano parecchio a quelli presenti sui fucili serie M16. Questo tipo di meccanica permette l’utilizzo di cartucce nettamente più potenti rispetto a quelle utilizzate sulle pistole semi-automatiche usuali.

AUG

Armi reali di COD Warzone

Quest’arma è forse una delle più odiate su COD Warzone, ma con un recente aggiornamento è stata finalmente nerfata. La Steyr Arms AUG A3 è stata avvistata la primissima volta nel 1977 e venne utilizzata dall’esercito austriaco per svariati anni. Da diversi decenni l’arma è disponibile anche per i privati ed essendo un fucile ambidestro semi-convertibile, con un funzionamento a pistone a gas a corsa breve regolabile, ha riscontrato un gran successo nel mercato americano e non solo.

Uzi

Armi reali di COD Warzone

Nel corso delle vecchie season di COD Warzone è stata usata sporadicamente dagli utenti a causa della sua instabilità. L’Uzi, o Iwi Uzi Pro 4.5″, è stata una delle prime armi a utilizzare un design con otturatore telescopico che consente di alloggiare il caricatore nell’impugnatura a pistola per un’arma più corta. Divenuta famosa nel mondo delle bande degli “State” per la sua versatilità e cadenza di fuoco, quest’arma viene considerata come un armamento da guerriglia.

Dragunov

Armi reali di COD Warzone

Praticamente è stato quasi sempre evitato dalla community di COD Warzone, nonostante goda di statistiche molto interessanti viene clamorosamente sorpassato da altri fucili del videogame come l’HDR, l’AX-50 e altri. Questa tipologia di arma viene utilizzata dai marksman, per attaccare obiettivi fuori dalla portata degli altri soldati. Il fucile viene costruito attraverso l’ausilio dell’acciaio stampato e il suo funzionamento è lo stesso di quello della famiglia di armi Kalashnikov.

R9-0 Shotgun

Armi reali di COD Warzone

Questo fucile a canna liscia è stato protagonista di una delle ultime vecchie season di COD Warzone e grazie a delle munizioni speciali risultava essere una delle armi più forti del gioco. lo Standar MFG DP-12 è un fucile a pompa a doppia canna calibro 12 bullpup progettato da Standard Manufacturing. Dispone di due caricatori a tubi, ciascuno dei quali alimenta la propria canna, inoltre il telaio e l’impugnatura garantiscono una grande stabilità durante il fuoco.

EBR-14

Armi reali di COD Warzone

Lo Springfield Armory M1A Socom è una versione civile del fucile M14. Progettato e prodotto da Springfield Armory nel 1974, il termine “M1A” è un titolo proprietario per il fucile con modello M14 di Springfield Armory, un fucile tattico molto pratico. La serie M1A SOCOM 16 ha una canna da 16,25″ appositamente progettata e accoppiata al sistema del gas con un freno di bocca proprietario per ridurre il rinculo percepito.

CR-56 Amax

Armi reali di COD Warzone

Questo fucile d’assalto sta raccogliendo numerosi consensi da parte dell’utenza che sta particolarmente apprezzando la potenza di fuoco e la stabilità che il CR-56 Amax offre. Il suo vero nome però è IMI Galil ACE ed è stato selezionato come arma standard dalle forze armate e di polizia della Colombia e dalle forze armate di Cile e Vietnam. Attualmente è in uso presso varie altre nazioni dell’America latina anche se viene impiegata nelle missioni di incursione in territorio nemico da altri eserciti.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Conoscevi i veri nomi di queste armi? Vorresti conoscere le versioni reali di altre armi presenti su COD Warzone? Faccelo sapere lasciando un commento!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro