COD Warzone, come evitare una mina di prossimità

Sapevi che le mine di prossimità nemiche possono essere evitate? Su COD Warzone è tutta questione di riflessi

Giocando a COD Warzone ti sarai sicuramente reso conto che avere dei riflessi pronti e mantenere la calma sono due delle principali caratteristiche necessarie per portarsi a casa la vittoria. Nel guardare i tuoi streamer preferiti sulla piattaforma viola, probabilmente avrai notato che di tanto in tanto vengono sfruttate alcune particolarità del gioco, come per esempio i percorsi parkour. Quest’ultimi sono dislocati su tutta Verdansk, ma oltre a correre sui tetti delle case, su COD Warzone è possibile rendere innocue delle “trappole” piazzate ad hoc dai nostri nemici.

COD Warzone

Uno fra i tranelli più odiati è quello costituito dalla mina di prossimità, ovvero, un dispositivo esplosivo che si attiva quando un nemico si avvicina ad esso. In molti casi la mina di prossimità non risulta letale, ma causa comunque un ingente quantità di danni al nemico (abbastanza da togliergli le corazze) rendendolo quindi un bersaglio facilmente “killabile”. Ovviamente durante le nostre partite su COD Warzone potremmo incappare in una trappola del genere e rischiare di perdere la partita, ma grazie a questi due semplici, e leciti, trucchetti potrai scampare il pericolo.

Schivare le trappole su COD Warzone? Niente di più semplice

Come ti avevo già detto all’inizio di questa mini-guida, i riflessi su COD Warzone sono un aspetto fondamentale per conquistare la vittoria, ma oltre ad aiutarti a vincere possono salvarti la vita in diverse occasioni. Avere un buon occhio sui titoli FPS è praticamente un requisito minimo richiesto e se lo abbiniamo a dei riflessi fulminei otterremo la combo perfetta, quindi, occhio all’ambiente circostante quando cerchi di entrare in una casa o in un edificio e assicurati di individuare eventuali claymore o mine di prossimità.

COD Warzone hack mines

I due equipaggiamenti letali appena citati vengono spesso piazzati negli angoli delle stanze, sotto le finestre o vicino le porte d’ingresso da chi intende barricarsi in casa, ma grazie al perk denominato E.O.D sarai in grado di individuarle attraverso le pareti. Questo particolare “vantaggio” dovrai assegnarlo nel menu dell’impostazione del tuo loadout e oltre ad individuare le mine di prossimità, ti permetterà di eseguire un hack che le renderà innocue al tuo passaggio. Ovviamente il medesimo discorso è valido per le claymore, ma ricordati di stare sempre dietro il sensore.

COD Warzone E.O.D perk

Un altro trucco, utile soltanto con le mine di prossimità, è quello di “schivare” il dispositivo stendendosi per terra. Su COD Warzone l’equipaggiamento letale appena citato si alza da terra una volta innescato per esplodere ad un’altezza di circa 150 cm, così facendo, la mina di prossimità sarà più vicino alla testa e causerà danni maggiori. Questo dispositivo però ha una particolarità, ovvero, che l’esplosione è diretta verso l’alto e quindi tutta la zona sottostante non viene investita. Da questo puoi facilmente intuire quanto sia importante avere dei riflessi pronti e riuscire a stendersi non appena l’icona della mina viene mostrata nell’interfaccia.

Fonte

Conoscevi questo piccolo "trucco" per evitare le mine di prossimità? Conosci qualche altro "trucchetto" altri? Ne vuoi conoscere altri? Faccelo sapere nei commenti!

Salvatore Occhipinti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI