Cara Mamma, anche nei videogiochi

Festeggiamo la festa della mamma con un topic-listone dedicato alle genitrici videoludiche

La mamma nei videogame

Mamma. La sola parola evoca in ognuno di noi una ridda di ricordi ed emozioni, per lo più positivi; una madre gioca un ruolo importante nella società, raramente questo avviene nei videogiochi.

La vita delle mamme videoludiche è spesso dura: vengono uccise, diventano cattive oppure i loro figli abbandonano il nido per salvare il mondo. Probabilmente neppure chiamano troppo spesso a casa.

Oggi è la festa della mamma e noi di iCrewplay vogliamo celebrarla ricordando alcune mamme dei videogiochi, dai ruoli più importanti a quelli meno noti; in alcuni casi si tratta di figure materne esemplari, altre semplicemente sono talmente malvagie che la parola mamma è poco adatta a definirle.

Eva, Metal Gear Solid 4

Eva è la madre surrogata di una coppia di gemelli geneticamente modificati meglio conosciuti come Liquid Snake Solid Snake; i due non condividono il patrimonio genetico di Eva e lei non ha avuto alcun ruolo nella loro crescita, tuttavia li considera come i propri bambini.

Eva non è una mamma, ma vorrebbe esserlo tanto da farsi soprannominare Big Mama a sottolineare le proprie qualità materne. Durante i suoi anni d’oro ha assistito Solid Snake durante una delle sue missioni: uccidere Liquid Snake.

Potrebbe non essere una scelta logica per questa lista, ma avere dato alla luce il leggendario Solid Snake la rende una genitrice significante.

Big Mama
Eva è la mamma degli “enfants terribles” Solid e Liquid Snake

Matriarca Benezia, Mass Effect

Potente Asari e leader indiscussa della propria gente, Benezia è la madre di Liara T’Soni; finisce catturata e successivamente uccisa in battaglia da Sherpard. Riesce a fare pace con Liara prima di morire.

Matriarca Benezia
Neppure l’austera Benezia è una figura materna esemplare

Cooking Mama

Cambiamo tipologia, passando ad una mamma più solare; anche se non è chiaro di chi sia madre, Mama ha un consiglio utile per chiunque. L’obiettivo di Cooking Mama è preparare un buon numero di piatti e lei ci insegnerà come affettare i vegetali, tagliare la carne, mescolare gli ingredienti  e infine impiattare il risultato.

Pe qualcuno la serie Cooking Mama è sessista, dal momento che perpetua lo stereotipo della donna che deve stare in cucina. Tuttavia va sottolineato come Mama sia una donna molto capace con abilità che vanno oltre quelle culinarie; ad esempio è brava nel giardinaggio…

Cooking Mama
Mama è un’ottima cuoca, come non volerle bene?

Michelle Chang, Jun Kazama e Nina Williams, Tekken

Michelle è la madre di Julia. Combatte in un torneo Iron Fist per salvare la propria madre rapita, adotta in seguito una bambina abbandonata, Julia per l’appunto. Poi Julia parteciperà ad un torneo per salvare Michelle quando verrà a sua volta rapita. Il cerchio della vita.

Vera e propria femme fatale della serie e assassina di livello mondiale, Nina ha dato la luce a un figlio, Steve Fox, durante un sonno criogenico.  Anche se non potrebbe interessarsi meno alla propria prole, rifiuta di assassinare Steve.Conta come istinto materno no?

Madre di Jin Kazama; Jun è la prescelta, attivista a tutela dell’ambiente e madre single. In quattro giochi trova in qualche modo il tempo di salvare panda, partorire, dare una lezione a parte della sua famiglia allargata e probabilmente fingere la propria morte. O morire realmente durante l’incendio alla propria casa.

 

Jun Nina e Michelle
Sexy e letali: sono le mamme di Tekken

Rosalina, Super Mario Galaxy 1-2

Il viaggio di Rosalina nella maternità inizia quando in un’astronave arrugginita trova una creatura simile ad una stella, chiamata Luma. Dopo alcuni anni passati a scrutare il cielo in cerca della madre di Luma, Rosalina decide di prendersi cura della piccola orfana, costruendole una casa e leggendole le favole della buona notte.

Pur non avendo connessioni biologiche, Luma accetta Rosalina come propria madre

Rosalina Mario Galaxy
La dolcissima Rosalina è una mamma, adottiva, come si deve

Lisa, Castlevania

Lisa non ha un grande ruolo nei Castlevania, ma è uno dei personaggi più importanti della serie. Moglie di Dracula e madre di Alucard, Lisa è una persona di buon cuore, nonchè l’unica donna mai amata da Dracula. Accusata di stregoneria viene cacciata e condannata a morte da una folla inferocita, ma non potendo morire può prendersi cura del figlio.

E’ più preoccupata per lo stato emotivo del figlio che per la propria salute, fa di tutto affinchè Alucard non odi gli umani.

Lisa Castlevani
Lisa è una donna di buon cuore, non vuole che il cuore di Alucard venga riempito dall’oscurità

Che siate videogiocatrici o meno, buona festa della mamma!!!

Queste sono lacune delle mamme più famose dei videogame, te ne vengono in mentre altre?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Queste sono lacune delle mamme più famose dei videogame, te ne vengono in mentre altre?

0