Bloodstained: Ritual of the Night – un video mostra i miglioramenti grafici

Bloodstained ci mostra i suoi miglioramenti grafici con un video

Bloodstained ritual of the night

Se ti piacciono i Metroidvania hai sicuramente sentito nominare Bloodstained. Quento interessante titolo, infatti, ha catalizzato da subito l’attenzione dei fan del genere, grazie ad uno stile interessante ed al nome celebre dietro lo sviluppo: koji Igarashi, ovvero il creatore dell’originale Castelvania. Cosa volere di più?

Oggi gli sviluppatori di BloodStained hanno condiviso un nuovo video in cui mostrano molto chiaramente l’enorme progresso grafico che il gioco ha ottenuto rispetto demo vista lo scorso giugno.

I miglioramenti grafici apportati al codice del gioco, infatti, sono evidenti, portando la produzione a tutt’altro livello estetico rispetto alla build presentata nella scorsa estate 2018.

Come si può vedere, i miglioramenti sono significativi, e vanno dalle texture dello scenario, agli effetti di luce e del sangue, fino ai dettagli dei modelli poligonali. Non sappiamo se questa è la build finale di Bloodsteined, ma la cura posta dal team di sviluppo in questo frangente è già evidente così.

Per chi non lo sapesse, Bloodstained è un action a scorrimento orizzontale, con alcuni elementi da GDR. Il titolo sarà ambientato in Inghilterra nel XVIII secolo ed è realizzato da ArtPlay. La protagonista del gioco sarà Miriam, una ragazza colpita da una maledizione che segnerà la sua fine trasformando progressivamente il suo corpo in cristallo. Per fermare lo scorrere inesorabile della maledizione, Miriam dovrà recarsi nel castello Gabel, al fine di cercare una cura.

Ricordiamo che Bloodstained è atteso per il 2019. Puoi trovare Qui alcuni dettagli e Qui la cover rivelata.

Cosa pensi di Bloodstained? Faccelo sapere nei commenti!

  • Condividi su facebook
    Condividi su twitter
    Condividi su linkedin
    Condividi su telegram
    Condividi su whatsapp
    >

    Cosa pensi di Bloodstained? Faccelo sapere nei commenti!

    1+