2
0

Bloodstained: Ritual of the Night, ecco la data d’uscita

Bloodstained: Ritual of the Night arriverà il 18 giugno su PC, PlayStation 4 e Xbox One, per la versione Nintendo Switch invece dovremo attendere il 25 giugno

Compralo ora!

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

505 Games ha recentemente annunciato la data d’uscita di Bloodstained: Ritual of the Night.
Le versioni PlayStation 4, Xbox One e PC saranno disponibili a partire dal 18 giugno, mentre la versione fisica del gioco per le sopracitate piattaforme arriverà sugli scaffali a partire dal 21 giugno.
La versione per Nintendo Switch di Bloodstained: Ritual of the Night sarà invece disponibile dal 25 giugno in formato digitale, e dal 28 giugno in versione fisica.

Diamo uno sguardo al gameplay e alla trama

Bloodstained: Ritual of the Night è un Action Platform a scorrimento orizzontale con elementi GDR.

Ambientato in Inghilterra nel XVIII secolo, vestiremo i panni della bella Miriam, un’orfana colpita da una maledizione degli alchimisti che le sta lentamente trasformando la pelle in cristallo.
Miriam cadrà in un misterioso coma, da cui si risveglierà dieci anni dopo, il compito della ragazza sarà quello di esplorare un castello infestato da demoni, alla ricerca di una cura contro la maledizione.
Grazie a questo trailer di annuncio, possiamo notare enormi miglioramenti tecnici e una rivisitazione dal punto di vista artistico.
Il trailer mostra anche diverse fasi di gameplay tratte dalla versione finale di Bloodstained: Ritual of the Night

Caratteristiche principali

Koji Igarashi, uno dei più celebri autori videoludici, ha realizzato per Bloodstained: Ritual of the Night una moderna esperienza di gioco a scorrimento laterale in grado di soddisfare i fan dei suoi precedenti lavori.

La grafica in 2.5D è uno stile grafico che unisce ambientazioni e modelli renderizzati in 3D ad una struttura in 2D a scorrimento orizzontale.
Il tutto arricchito da una fantastica colonna sonora realizzata da vere e proprie leggende del settore: Michiru Yamane (Castlevania: Symphony of the Night) e Ippo Yamada (Resident Evil).
Inoltre la mappa di gioco di Bloodstained: Ritual of the Night rappresenta il più grande castello mai apparso in un gioco di
 Iga.
Miriam non sarà l’unico personaggio giocabile, ci sono altri personaggi segreti che attendono di essere scoperti.

Non conosci Bloodstained: Ritual of the Night?

Per chi non conoscesse il gioco in questione, Bloodstained: Ritual of the Night è considerato il seguito spirituale della serie Castelvania. Finanziato anni fa su Kickstarter con la bellezza di $5,5 milioni donati dai sostenitori del titolo, Bloodstained: Ritual of the Night è stato il videogioco più finanziato in assoluto sulla piattaforma fino a che il record venne superato poco tempo dopo da Shenmue III.

Ti potrebbe interessare...
genesi metroidvania
Genesi: Metroidvania
Genesi, la nostra rubrica settimanale in cui classifichiamo i titoli che meglio rappresentano il genere preso in esame, torna puntualissima anche questo mercoledì sera per…

0

Commenti

1235

Miei

2
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0