Blaloon Blalympia 2 recensione

Blaloon Blalympia 2 – Recensione Nintendo Switch

Blaloon Blalympia 2 - Le olimpiadi dei palloncini

Sviluppato e pubblicato da Swinging Lama Production , Blaloon Blalympia 2 è un party game con protagonista un gruppo di stravaganti palloncini. Noi abbiamo affrontato tutte le discipline di questa folle “olimpiade” su Nintendo Switch e questa è la nostra recensione!

Blaloon Blalympia 2 – Olimpiadi brevi e dimenticabili

Blaloon Blalympia 2 non ha alcun tipo di narrazione. Non c’è neanche un video introduttivo, nulla. Non conosciamo i protagonisti che sono sì, dei palloncini, ma a uno sguardo attento sembrano quasi dei Barbapapà. In ogni caso, sappiamo, vedendoli, che si distinguono tra maschi e femmine, oltre che per stazza ed espressione, nonché colore. Se te lo stai chiedendo, no, non c’è alcuna distinzione in termine di parametri.

Ogni personaggio è statisticamente uguale all’altro e no, oltre a una breve esultazione o espressione di tristezza, in caso di vittoria o sconfitto, non avrai modo di approfondire i bizzarri protagonisti. D’altronde, non avrai modo neanche di scoprire qualche dettaglio in più sulle location che, seppur allegre, non brillano mai per originalità. Quindi, appurato che in Blaloon Blalympia 2 non c’è alcun tipo di narrazione, è bene affrontare subito il fulcro del gioco: il gameplay. Da tenere a mente che questa produzione guarda soprattutto a una fascia di utenti molto giovane e non a caso abbiamo citato i Barbapapà.

Blaloon Blalympia 2 recensione

Sette discipline già viste altrove

Blaloon Blalympia 2 è un party game decisamente scarno che non offre granché. Oltre alla modalità principale, infatti, avremo unicamente quella dell’allenamento in cui potrai conoscere, studiare e perfezionarti nelle sette discipline previste dal gioco. E per farlo, dovrai utilizzare un unico joy con. Il titolo offre infatti la possibilità di giocare in coop moltiplicando così il divertimento (anche perché da solo, il gioco non ha alcun senso, stancando immediatamente).

A differenza di Mario Party, ma anche del più recente Garfield Lasagna Party (qui la nostra recensione), la modalità principale non include alcuna macro mappa in stile gioco dell’oca. Blaloon Blalympia 2 presenta una tipologia di sfida limitata all’esecuzione di diverse discipline con tanto di punteggio finale. Chi ottiene più punti alla fine di tutti i mini giochi, vince. Ogni partita prevede la partecipazione di massimo quattro personaggi. Considerando questa limitazione, ossia la totale assenza di mappe in cui destreggiarsi con relativa mancanza di un sistema di oggetti e la giocosa strategia annessa, ci saremmo aspettati un’attenzione in più sulla qualità e quantità di minigiochi. Ebbene, Blaloon Blalympia 2, include unicamente sette discipline. Ogni disciplina, è un mini gioco. Tutto qui.

Blaloon Blalympia 2 recensione

Entrando nel dettaglio, abbiamo Blaster Battle Royale che, a differenza del nome, non è assolutamente un battle royale. Qui quattro personaggi si trovano bloccati in un’unica arena, che ricorda vagamente un campi di calcio, con lo scopo di gettare giù gli altri giocatori. Per farlo, devi utilizzare una pistola. Volendo, puoi provare a fuggire dagli altri sfruttando delle ventole sul pavimento che ti fanno volteggiare in aria ma assicuriamo che il mini gioco è decisamente elementare e facile, nonché noioso e già visto. Non migliora Blaboom, una sorta di tiro al bersaglio dove vince chi è più veloce. Qui lo scopo è di centrare i palloncini con una freccia, evitando di colpire quelli a forma di animale. Chi colpisce prima, ottiene punti. Una sorta di gioco della sedia ma decisamente banale e sorprendentemente scomodo. Il puntatore, infatti, è decisamente legnoso e poco pratico.

Arriviamo a Bladiator Bounce Battle che recupera il concept di Blaster Battle Royale solo che qui saremo a cavallo di bizzarri dinosauri e armati di una lancia caramellosa. Lo scopo è di danneggiare gli altri colpendoli alle spalle o scagliandoli fuori dal ring. Considerando lo spazio ridotto dell’arena, passerai gran parte del tempo a rimbalzare frontalmente contro i propri nemici. Blamory è un gioco di memoria. Qui ogni personaggio avrà una propria griglia in cui sono posizionati oggetti di varia natura. Il gioco consiste nel memorizzare oggetto e posizione e risistemarli man mano che ce lo chiede il gioco. Chi riposiziona tutti gli oggetti correttamente, vince.

Blaloon Blalympia 2 recensione

Blarchey è il tiro con l’arco solo che dovrai colpire i palloncini cercando di concatenare quanti più punti possibili, sfruttando anche i bonus. Altro mini gioco visto e stravisto in milioni di varianti. Questo risulta inspiegabilmente meno legnoso rispetto a Blaboom. Ed eccoci arrivati a Blattention, il più divertente dei sette. In pratica è un campo minato condiviso dove a turni dovrai cliccare una casella cercando di evitare le bombe nascoste e fregando i bonus agli altri. Veloce, già visto ma almeno divertente e vagamente strategico.

Concludiamo con Blacours Mania, il peggiore dei sette. Si tratta di una corsa abbastanza “lenta” su un percorso arcobaleno (estremamente distante dal capolavoro proposto da Mario Kart nel corso degli anni) dove se esci fuori pista (e uscirai spessissimo) ti ritroverai a rimbalzare per qualche secondo. Correre in Blaloon Blalympia 2 è scomodo e poco appagante.

Riassumendo, Blaloon Blalympia 2 offre poco e quel poco non sorprende e non diverte quasi mai. C’è da dire che per i più piccoli potrebbero non esserci grandi problemi, essendo giochi estremamente semplici ma il divertimento è comunque basso e i party game sono pieni di occasioni migliori, più approfondite e soprattutto più ricche.

Blaloon Blalympia 2 recensione

Grafica e sonoro

Graficamente, Blaloon Blalympia 2 è molto colorato ma il suo 3D non stupisce praticamente mai. La sua allegria di facciata fatica a nascondere un profondo anonimato nonché una povertà di dettagli molto elevata, unica a un riciclo di oggetti abbastanza evidente. Il sonoro un altro elemento che fatica a brillare, offrendo tracce anonime, poco orecchiabili ma perlomeno non fastidiose. Da segnalare che il titolo non include i sottotitoli in italiano anche se i testi a schermo sono pochi e facilmente comprensibili.

Ultima nota per la modalità portatile della Nintendo Switch. Ebbene, come lo stesso titolo consiglia tra le prime schermate, Blaloon Blalympia 2 non è consigliabile per la modalità portatile. Questo perché i joycon vanno obbligatoriamente separati dalla console.

Scheda confidenziale su Blaloon Blalympia 2

Blaloon Blalympia 2 è una stravagante olimpiade con protagonisti dei palloncini.

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Blaloon Blalympia 2 per Nintendo Switch non ha trofei o obiettivi.

Grafica

50

Impatto

45

Longevità

45

Sonoro

50

Blaloon Blalympia 2 è un party game che dietro a colori accesi e a personaggi bizzarri, nasconde una povertà di contenuti disarmante. Solo sette mini giochi è troppo poco. Soprattutto se questi mini giochi non brillano di originalità, presentando anzi una serie di problemi non indifferenti. Graficamente il titolo presta il fianco a un riciclo di elemento e a una scarsa cura del dettaglio. Insomma, troppo poco per un genere decisamente popolato.

VOTO COMPLESSIVO

4.6

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI