Black Desert Online

Black Desert Online: petizione per poter inserire l’italiano

Firmiamo la petizione per introdurre la lingua italiana in Black Desert Online

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

L’introduzione della lingua italiana per Black Desert Online, è possibile semplicemente firmando una petizione. Attualmente infatti, il titolo è tradotto in quattro lingue: inglese, francese, spagnolo e tedesco. Riempire la petizione con il maggior numero di firme possibili è l’unico modo che l’utenza ha per far sentire la propria voce e far prendere in considerazione la propria proposta.

Come firmare la petizione

Firmarla esige poco tempo e pochi step:

  • Apriamo la pagina web della petizione.
  • Compiliamo le nostre generalità inserendo: nome, cognome e email.
  • Facoltativamente, spuntiamo la casella “Condividi questa campagna sulla tua bacheca Facebook.
  • Clicchiamo sulla voce “Firma la petizione”.

Terminati questi pochi passaggi, il gioco è fatto! Come possiamo vedere la procedura è molto semplice e richiede pochissimo tempo, ognuno di noi può dare se lo desidera, il proprio contributo alla causa.

Un rapido sguardo a Black Desert Online

Black Desert Online, è un MMORPG (Massively multiplayer online role-playing games, una combinazione tra gioco di ruolo e multigiocatore di massa, che viene appunto svolto su internet tra persone reali) sviluppato da Pearl Abyss e pubblicato nel 2015 per PC e nel 2019 per Xbox One; l’ambientazione è epic fantasy (un sottogenere del fantasy) e ha come sfondo la battaglia tra due Nazioni, il Regno di Valencia e la Repubblica di Calpheon. Il gameplay invece, è simile al combattimento di uno sparatutto in terza persona con mira manuale, mentre l’attivazione delle abilità avviene tramite l’uso delle combo per attaccare, schivare e parare. L’universo di gioco si basa sulle attività commerciali, sulla gestione e la raccolta delle risorse naturali e conta numerose quest sia secondarie che legate alla storia principale, con le quali però non sarà possibile acquisire esperienza che invece, otteniamo solo tramite l’uccisione dei mostri.

Ultima raccomandazione

Giocare nella propria lingua madre un MMORPG è spesso fondamentale, e fare altrimenti, potrebbe risultare un disagio per i tanti gamer che si approcciano a questo tipo di titoli; per rendere l’esperienza di gioco fluida e serena a tutti l’introduzione dell’italiano è una esigenza tangibile, vi invitiamo quindi, a firmare in numerosi.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Anche tu sposi questa causa?Sei intenzionato a firmare la petizione?Dicci la tua con dei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
2 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
2
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro