Big Bang Pro Wrestling

Big Bang Pro Wrestling: botte da orbi su un ring a 8 bit!

Un'esaltante titolo sportivo che lascerà senza fiato gli amanti del retrogaming: Big Bang Pro Wrestling è tanto divertente quanto accattivante!

I giochi sportivi hanno da sempre riscosso un gran successo tra i videogiocatori, di ogni età e Paese: dai simulatori di guida, quali Gran Turismo o Forza Motorsport, fino ai classici giochi calcistici come PES e FIFA: il gaming passa anche da un rettangolo verde con 22 giocatori o dai box in una sessione di pit stop.

I picchiaduro sono tra i generi più amati in assoluto, con titoli ormai passati che hanno letteralmente fatto la storia: tra le console a cui molti giocatori appassionati devono i loro spensierati pomeriggi, c’è sicuramente il Neo Geo Pocket Color, piccola console portatile targata SNK che ha regalato titoli molto divertenti, tra cui Big Bang Pro Wrestling, picchiaduro messo sul mercato nel 2000 che ha dato ai giocatori l’euforia del ring in stile 8 bit, portatile.

Oggi quegli spalti nati dalla console di SNK sono ritornati sotto una nuova luce, grazie alla console ibrida made in Nintendo, Nintendo Switch.

Big Bang Pro Wrestling

Un match per decretare il migliore: Big Bang Pro Wrestling porta la vecchia azione in 8 bit su Nintendo Switch

Big Bang Pro Wrestling viene pubblicato su Neo Geo Pocket Color nel 2000, titolo riportato alla luce su Nintendo Switch da SNK grazie alla Neo Geo Pocket Color Selection. Il titolo ripercorre l’esperienza wrestling in tutto e per tutto, grazie alle varie modalità presenti, la personalizzazione degli incontri e dal roaster dei combattenti presenti.

Ben 8 lottatori potranno scendere in campo, ognuno col proprio stile e con le proprie mosse personali, in incontri fino all’ultimo sangue. Ben quattro le modalità presenti:

  • One match: una semplice partita veloce, dove le varie opzioni possono essere cambiate a piacimento, per un incontro d’allenamento in modalità facile, per prendere dimestichezza col proprio lottatore, o per una sfida in modalità difficile che possa affinare la propria tecnica e abilità.
  • Tournament: una modalità torneo, in cui tutti i combattenti disponibili si daranno battaglia per contendersi il titolo di campione della competizione.
  • IEW Champion: si potrebbe definire una piccola modalità storia, in cui si potrà selezionare un personaggio e utilizzarlo per una serie di lotte, al fine di diventare il campione della IEW, attraversando vari incontri con una piccola trama di sfondo.
  • VS Match: una modalità PVP, in cui due giocatori possono giocare l’uno contro l’altro, staccando i due joycon della console e utilizzandoli come singolo joypad, magari con la console collegata al televisore.

Big Bang Pro Wrestling

Gli incontri sono davvero interessanti e molto divertenti, anche se inizialmente prendere la mano potrebbe risultare paradossalmente difficile: questo perché lo stile di combattimento è incentrato unicamente su un sistema a due pulsanti (A e B), attraverso i quali possono essere fatte delle combo che graficamente riescono a rendere davvero tanto, risultando molto gradevoli all’occhio, sia su televisore che sullo schermo della console stessa.

Premendo il tasto – di Nintendo Switch si potrà accedere al menù interno, dotato di molteplici opzioni: dall’ingrandimento dello schermo fino al cambio di colori della console portatile mostrata, per una personalizzazione carina che da sempre quel tocco in più. Dettaglio di gran gusto e molto apprezzato personalmente è stata la scelta di inserire il manuale d’istruzioni originale, attraverso cui non solo si può fare un tuffo nel passato e rivivere l’esperienza vintage a 360 gradi, ma sarà spiegato tutto nel dettaglio, dalle varie modalità a tutte le combo che un lottatore potrà sfoderare.

Big Bang Pro Wrestling

I match risultano essere molto fluidi e visivamente appaganti: nonostante un pattern di colori relativamente povero, il lavoro effettuato in fase di sviluppo per ciò che riguarda meccanica di animazioni e movimento è stato davvero eccelso: il titolo parla per se. Molto graditi i dettagli, come l’incitamento del pubblico oppure il grande schermo che mostra l’immagine del logo SNK, prima rimpicciolito e poi ingrandito: il lavoro effettuato è davvero ottimo, si riesce a godere appieno dell’esperienza, senza che quest’ultima possa eventualmente risultare faticosa o noiosa, cosa piuttosto frequenti in titoli del passato riproposti su console current gen.

Big Bang Pro Wrestling

Giocato in versione portatile, direttamente su Nintendo Switch, si percepisce la magia del retrogaming

Colori molto ben calibrati, grafica portata a livelli davvero alti e appaganti, il tutto unito da una qualità audio elevata, dal comparto sonoro pulito e fluido: tutto ciò rende l’esperienza Big Bang Pro Wrestling molto più che godibile su Nintendo Switch, soprattutto se giocato in VS mode. La grafica mi ha particolarmente colpito, non solo durante i combattimenti, ma addirittura ancora prima che si possa iniziare a lottare: prima di ogni incontro, i lottatori vengono mostrati entrare sul ring, con la loro colonna sonora e entrate in scena personalizzate, dove tutto il lavoro può essere ammirato e goduto a pieno, con tanto di piccoli effetti che lasciano sempre il segno.

Big Bang Pro Wrestling

Padroneggiare lo stile di lotta è tanto facile… quanto difficile

Per chi si approccia al titolo per la prima volta, non avendolo già giocato in origine su Neo Geo Pocket Color, muovere i primi passi su Big Bang Pro Wrestling potrebbe risultare complicato nonostante il facile sistema schematico di combattimento, costituito unicamente dalle frecce direzionali (o levetta analogica sinistra) e dai tasti A e B. Inizialmente ci si potrebbe sentire spaesati non conoscendo i lottatori e le loro mosse, ma basta un po’ di pratica per scoprire come i match possano poi essere effettivamente dominati.

Grazie a questa piccola problematica si sente la necessità di un’ulteriore modalità, magari d’allenamento, dove i giocatori possano imparare almeno le tecniche di base e a creare combo, con dinanzi un avversario fantoccio completamente fermo, come la Modalità Pratica negli iconici giochi della serie Tekken.

Big Bang Pro Wrestling

Old but gold: Big Bang Pro Wrestling è quel tuffo nel passato sempre gradito

Un’atmosfera tipica degli anni 2000, una piccola console portatile e tanto divertimento: Big Bang Pro Wrestling mi ha davvero divertito, tra sedie prese a bordo spalti e acrobazie che per l’epoca erano il non plus ultra dell’animazione portatile. SNK riporta su Nintendo Switch un titolo che potrebbe essere una gradita scoperta per molti e che farà senz’altro fare un tuffo nel passato ai più nostalgici.

Big Bang Pro Wrestling è disponibile sul Nintendo eShop al prezzo di €7,99.

Scheda confidenziale su Big Bang Pro Wrestling

Un roaster formato da ben 8 lottatori, ognuno con un proprio stile personale e un proprio moveset: tra varie modalità e mosse finali, lasciati prendere dalla foga del match e competi per essere il campione indiscusso del ring targato SNK!

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Non sono disponibili trofei/obbiettivi per questo titolo.

Grafica

80

Impatto

80

Longevità

70

Sonoro

85

Big Bang Pro Wrestling è un picchiaduro del 2000 che SNK ha voluto riportare su Nintendo Switch attraverso la Neo Geo Pocket Color Selection: grafica pulita e sgargiante, azione e l’amato show del wrestling rinascono sulla console ibrida di Nintendo, con questo grande classico che saprà far divertire davvero tutti

VOTO COMPLESSIVO

8

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI