batman arkham crisis

Batman Arkham Crisis: secondo i rumors uscirà nel 2019

Sono moltissime le voci che riguardano il nuovo titolo sull'Uomo-Pipistrello: facciamo il punto su quello che si sa

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Le voci sul nuovo episodio di Batman non sembrano cessare. Dopo le ultime indiscrezioni, l’Uomo-Pipistrello torna a far parlare di sé grazie ad un video/leak pubblicato da un playtester. Svelato il nuovo titolo, che passa da Court of Owls a Batman Arkham Crisis, e altri preziosi dettagli.

L’ennesimo rumor sul nuovo capitolo di Batman ci svela una possibile data di annuncio e di uscita del titolo in sviluppo presso Warner Bros. Montréal. Dopo due anni in produzione, ora sappiamo finalmente che sarà annunciato marzo e che, teoricamente, l’uscita è prevista verso la fine del 2019.

Sempre secondo il video diffuso dal playtester, nonostante il cambio di nome in Batman Arkham Crisis, il titolo vedrà comunque come main villain la Corte dei Gufi, come già ipotizzavano le precedenti voci di corridoio.

Cos’altro si sa su Batman Arkham Crisis?

Il titolo e la data di uscita sembrano essere gli elementi più certi tra tutte le voci che stanno circolando su Batman. Ma non sono le uniche ovviamente.  Il video/leak (che potete vedere interamente in fondo all’articolo) tocca tantissimi punti che andiamo a riassumere per chi non avesse voglia di guardarlo interamente o chi non avesse troppa dimestichezza con l’inglese.

WB Games Montréal sta puntando a sviluppare un gioco che spazzi via la concorrenza e vinca il titolo di Game Of The Year 2019, il che è indice dell’estrema qualità ricercata e dell’immenso impegno che la casa di produzione sta mettendo nello sviluppo del nuovo capitolo.

La storia sarà divisa in 12 atti, ciascuno della durata di circa un’ora e con una narrazione più complessa rispetto al passato. Novità anche sulle missioni secondarie, che saranno radicalmente migliorate e più lunghe rispetto al passato.

La Batmobile verrà rimpiazzata dal Batwing, utilizzabile sia per il combattimento sia per l’esplorazione dell’immensa mappa di gioco (secondo le voci sarà 1,7 volte più grande della mappa di Los Santos di GTA V e prevederà un ciclo giorno/notte).

Infine, Batman Arkham Crisis avrà una modalità co-op. Non sarà implementata nella storia principale ma solamente in alcune missioni secondarie.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Ovviamente dobbiamo prendere con le pinze tutte queste informazioni, essendo rumor e non notizie ufficiali. Troppo bello per essere vero? La Corte dei Gufi può essere una trovata interessante per il nuovo Batman o vorresti un'altro villain? Facci sapere cosa ne pensi nei commenti.

5 1 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Commento
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
1
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x