Baldur's Gate 3

Baldur’s Gate 3: nasce una petizione che chiede la traduzione italiana

Un evento piuttosto prevedibile dopo le ultime notizie

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Baldur’s Gate 3 è probabilmente uno dei titoli più attesi degli ultimi anni, sopratutto dai fan storici della saga. Come quasi tutti sanno, l’early access del titolo sarà disponibile a partire dal 30 settembre, purtroppo però non arrivano buone notizie per noi italiani. Sembra infatti che al lancio della versione in accesso anticipato, tra le lingue supportate non ci sarà quella della nostra madrepatria.

La news va però in diretto contrasto con ciò che venne dichiarato durante l’E3 2019, dove veniva affermato che l’italiano sarebbe stato presente fin da subito in Baldur’s Gate 3. Purtroppo però non è questa l’unica notizia negativa, infatti anche dopo il lancio completo del gioco sembra non ci sarà la certezza di una traduzione in italiano. Questa notizia ha fatto a dir poco infuriare i fan e neanche a dirlo poco dopo è già nata una petizione.

 

 

Purtroppo questo comportamento da parte di Larian Studios non è nuovo e anche le traduzioni dei due Divinity Original Sin son state fatte in maniera amatoriale da degli italiani e poi rese ufficiale con il supporto della casa di sviluppo. Baldur’s Gate 3 è sicuramente un progetto mastodontico e sembra che già solo nell’accesso anticipato saranno presenti ben 45.980 linee di testo, una quantità davvero impressionante.

Rimane però poco onesto da parte di Larian Studios promettere qualcosa e poi cambiare idea (anche per buoni motivi). La cosa più preoccupante però rimane la possibilità che Baldur’s Gate 3 non arrivi tradotto in italiano neanche nella sua forma finale, bisogna quindi tenere basse le speranze.

Chissà se anche questa volta qualche team amatoriale deciderà di prendere in mano la situazione e cominciare una traduzione. Anche in questo caso potrebbe però essere un’impresa davvero ardua, anche perché le linee di dialogo saranno di quantità molto superiore rispetto ai titoli passati di Larian. Aspettiamo dunque ulteriori notizie dallo studio di sviluppo, sperando che almeno nella forma finale potremo goderci Baldur’s Gate 3 con i sottotitoli in italiano.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu cosa ne pensi di questa vicenda? Facci sapere la tua opinione con un commento!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
3 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
3
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro