bake 'n switch

Bake ‘n Switch: ecco la nostra recensione

Bake 'n Switch si rivela una piacevolissima sorpresa, un divertente gioco di squadra adatto a grandi e piccoli

Bake ‘n Switch: se non è originale un gioco in cui ci ritroviamo ad infornare centinaia e centinaia di panini per la salvezza del mondo, non sappiamo quale possa esserlo. L’idea alla base di Bake ‘n Switch va davvero a riportare in auge il genere dei party games, non proprio una delle categorie videoludiche più popolari. Vediamo come.

bake 'n switch

Modalità di gioco

Iniziamo con quella che forse è l’unica pecca di un gioco come Bake ‘n Switch: non sarà possibile giocare in single player, neppure per allenarsi. Infatti, sono disponibili due modalità multiplayer: co-op e PvP. Tuttavia, basterà anche soltanto un altro giocatore per iniziare la partita e divertirci e potremo invitarlo oppure giocare in locale. Avremo inoltre la possibilità di scegliere tra 6 fornai, ognuno dei quali ha caratteristiche diverse (velocità, forza, gittata di lancio ecc..) e abilità speciali (come, ad esempio, attrarre a sé, una volta, tutti i panini nelle vicinanze, facilitandone la raccolta). Per ora sono disponibili due mondi, ognuno con tantissimi livelli sbloccabili tramite stelle che otteniamo vincendo.

Bake 'n Switch

I livelli

In ogni livello c’è almeno un forno in cui dovremo scagliare un buon numero di impasti entro un tempo limite. Per aumentare il nostro punteggio dovremo “impastare” le piccole creature fra loro, mentre andranno a zonzo in giro per il livello. Man mano che procediamo con i livelli, la difficoltà aumenta: si aggiungono diversi tipi di impasti da infornare nel giusto ordine per non far bloccare il forno, delle muffe cattive ci invaderanno cercando di bloccare gli impasti o persino i giocatori, aumenteranno le buche, i fiumi ed altri ostacoli da saltare o evitare e compariranno persino dei boss da affrontare. Inoltre, alcuni livelli, dopo essere stati completati, sbloccano una modalità “tempesta”, che ne aumenta la difficoltà.

bake 'n switch

La grafica

La grafica di Bake ‘n Switch è ciò che dona al prodotto quell’overdose di “cuteness” di cui parlano gli sviluppatori. Ambienti vivacemente colorati e variponti, animazioni credibilissime in un mondo di gioco estremamente cartoonesco e brevi cutscenes, utili a introdurre le differenze tra i vari livelli, che spesso avranno i nostri piccoli e teneri impasti come protagonisti, vi conquisteranno in pochi minuti. Il motore grafico è stato quindi sfruttato nel migliore dei modi, conferendo al gioco un aspetto davvero gradevole alla vista durante le nostre frenetiche infornate.

bake 'n switch

La colonna sonora

La colonna sonora di Bake ‘n Switch fa da perfetta cornice alle nostre avventure. Essa sarà una sorta di via di mezzo fra le colonne sonore strampalate di Rayman: Raving Rabbids e le rilassanti note del vecchio Crash Twinsanity. Ci ritroveremo quindi ad ascoltare temi da spiaggia hawaiana, fatti a suon di bonghi e ukulele, semplici ma orecchiabili e decisamente adatti al mood ed alle atmosfere di gioco, con qualche variazione nei livelli in modalità tempesta e nelle boss battle, ma mantenendo sempre un beat molto rilassato.

bake 'n switch

Un ottimo videogioco

Bisogna quindi dirlo: Streamline Games ha svolto un eccellente lavoro, sotto ogni punto di vista. Non abbiamo riscontrato, almeno durante le nostre partite, alcun tipo di bug o glitch, il che è tutto dire per un indie. Sicuramente ci giocheremo ancora e aspettiamo eventuali aggiornamenti che espanderanno l’esperienza, magari aggiungendo nuovi mondi con temi differenti! Se non ci credi è disponibile una demo di Bake ‘n switch su steam, altrimenti fiondati con i tuoi amici su questo simpaticissimo gioco per soli 24,99€.

Scheda confidenziale su Bake 'n Switch

In un mondo fatto di simpatici impasti, muffe odiose e fornai decisamente fuori dall’ordinario, ci ritroveremo a scegliere uno fra i sei personaggi disponibili e a infornare impasti da dare in pasto ai guardiani, che ci aiuteranno a salvare il mondo dalle muffe cattive. Sì, non è l’Amleto di Shakespeare ma è tutto molto tenero.

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Sono previsti, in tutto, 22 achievements, che si sbloccano man mano che si conseguono diverse sfide, come ottenere 100.000 punti, completare 50 partite, morire 100 volte e così via. Non troppo difficili da ottenere; questi trofei, più che le skills, dimostrano il tempo che si è trascorso giocando a Bake ‘n Switch.

Grafica

80

Impatto

70

Longevità

70

Sonoro

80

Bake ‘n Switch è un videogioco frenetico ma allo stesso tempo rilassante e non troppo impegnativo. Disponibile per Nintendo Switch, PlayStation 4, Microsoft Windows e Linux, si tratta di un prodotto probabilmente più adatto alla console portatile, ma che non fallisce nell’intrattenere anche sulle altre piattaforme. La grafica cartoon e tipicamente “Nintendo” conferisce al gioco una piacevole atmosfera leggera e scanzonata, così come pure la colonna sonora. La difficoltà crescente dei livelli aumenta il livello di sfida ma senza scadere nella frustrazione. In poche parole, Streamline Games ha fatto davvero un ottimo lavoro.

VOTO COMPLESSIVO

8

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI