Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
  • Home
  • /
  • Notizie
  • /
  • In attesa di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, cosa sta accadendo?

In attesa di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, cosa sta accadendo?

Mancano pochi giorni all’uscita di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy su PlayStation 4, anche se in realtà , da qualche parte nel mondo è stata già resa disponibile un’anteprima. Siete già pronti a fare il biglietto aereo? Se proprio volete fare questa pazzia, la destinazione da scegliere, come vi avevamo già anticipato, è il Kuwait! Una foto amatoriale pubblicata da un utente sul forum di gamers NeoGAF, infatti, mostrerebbe proprio l’acquisto del gioco, in anticipo di più di 10 giorni dalla data ufficiale prevista.

Ma quale modo migliore, per noi comuni mortali, per attendere l’uscita di questa Trilogy?

Potrebbe consolarci l’idea che Crash Bandicoot N. Sane Trilogy sarà davvero un capolavoro! E questo ce lo confermerebbe il fatto che il team di produzione di Naughty Dog, per lavorare a questo remake, ha progettato e “costruito” il tutto partendo da zero. Asset ed elementi di gioco sono stati, infatti, messi su ex novo. E non è difficile credere a questa informazione!

Se pensiamo, infatti, che gli episodi del remake erano stato sviluppato per PlayStation 1, per adattarne tutti i contenuti alla console di ultima generazione, si è dovuto lavorare un bel po’. Animazioni, tempi, personaggi, musiche sono state ricodificate per quello che sarà sicuramente uno dei titoli più venduti dell’anno (iniziamo a scommettere da ora). Intanto, il team si ritiene soddisfatto del lavoro effettuato… come non potremo esserlo anche noi?

Chi di voi il 30 giugno sarà in fila davanti al proprio negozio di videogames di fiducia?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Per favore fai il Login per commentare! Oppure registrati e colleziona giochi per salire di livello!
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp