Arriva la patch 1.1 di Rainbow Six Siege

Rainbow Six Siege

La patch 1.1 verrà rilasciata prima su PC il 20 marzo e successivamente su console

Rainbow Six Siege è ormai entrato nel suo terzo anno di vita ma riesce ancora a tenere testa anche ai giochi appena usciti.

Purtroppo Rainbow Six Siege è famoso anche per i suoi molteplici bug e problemi ai server, infatti a poca distanza dall’aggiornamento con cui è stata introdotta la nuova stagione, la Ubisoft si è vista costretta a programmare una patch per sistemare i nuovi bug e glitch apparsi. Tra questi c’è l’odiatissimo glitch “dell’invisibilità” che fortunatamente verrà risolto con questa patch. Senza contare che anche i giocatori cosiddetti “tossici” fanno la loro parte.

Principali problemi risolti per il PvP e per la modalità Outbreak

Risolto: Se il giocatore cambia operatore all’ultimo secondo risulta invisibile o con una skin diversa (elitè).

PvPRainbow Six Siege

Risolti:

  • Se si entra in gioco durante una manutenzione o comunque in modalità offline le skin e i ciondoli delle armi vengono resettati;
  • Quando un giocatore di livello inferiore al 20 si unisce alla squadra è possibile per qualche secondo avviare una classificata;
  • Acquistando la standard edition il giocatore perde gli operatori ottenuti con la Starter edition;
  • Nella mappa aereo è possibile far entrare il drone nel muro presso la cabina di pilotaggio del secondo piano;

Outbreak

Risolti:

  • Buck non può ricaricare il grimaldello quando ha in mano un’arma secondaria;
  • Il pulsante per visualizzare la collezione degli oggetti Outbreak non funziona;
  • Dopo aver consumato tutte le munizioni con la torretta di Tachanka non è possibile raccoglierla o interagirci;

Queste sono solo le più importanti correzioni al gioco della nuova patch, potete leggere qui la patch note completa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>