Apex Legends: il matchmaking per soli cheater di Respawn

Respawn ha dichiarato di essere al lavoro su un nuovo sistema di matchmaking che possa abbinare la maggior parte dei cheater per isolarli dal resto dell'utenza. Scopriamo il progetto nel dettaglio

Se sei un appassionato giocatore di Apex Legends, sicuramente sarai incappato in episodi strani in-game, probabilmente a causa di qualche player scorretto. Respawn è a conoscenza della problematica del cheating e si sta mobilitando per arginare in tutti i modi possibili questa piaga. La software-house ha dichiarato, infatti, di essere al lavoro su un nuovo sistema di matchmaking. Queste lobby di attesa dovrebbero raccogliere tutti gli spammer, i cheater e i presunti cheater, con l’intento di isolare queste categorie dal resto della Community di gioco. Questa dinamica dovrebbe dare il tempo agli addetti ai lavori di verificare tutti questi account sospetti, confermando, eventualmente, il ban successivo. In questo lasso di tempo le partite dovrebbero esser meno stressanti per tutti gli utenti legittimi.

I cheater di Apex Legends: un matchmaking preventivo?

“Come abbiamo già detto in precedenza, la guerra contro gli imbroglioni continuerà e rimarrà sempre una nostra priorità. Ci sarà sempre del lavoro da fare, miglioramenti da apportare e nuovi sistemi da adattare.” – Team di Respawn

Su Reddit, Respawn ha anche pubblicato una lista degli obiettivi da raggiungere con i prossimi aggiornamenti in merito alla questione “cheating“:

  • Utilizzare learning machine” (“macchine d’apprendimento“) per rilevare schemi comportamentali e riconoscere successivamente profili non conformi ai termini e alle condizioni di gioco;
  • Migliorare il riconoscimento di eventuali account spam e vietare a essi preventivamente l’accesso al gioco;
  • Aggiornare conoscenze e protezioni contro i nuovi sistemi di cheating;
  • Indagare anche i profili che giocano con i cheater, “fare squadra con chi usa questi trucchi è egualmente sbagliato“;
  • Aumentare le risorse in merito: sia in termini di operatori, sia in termini di tecnologia.

0

Commenti

968

Miei

0
0

0
0

La tua opinione conta!