American McGee al lavoro su un nuovo capitolo di Alcie

American McGee al lavoro su un nuovo capitolo di Alice

Il famoso game designer americano starebbe pensando ad un ritorno della sua Alice

Pubblicità

Già da qualche anno, almeno dal 2017 stante le informazioni filtrate all’epoca dalla rete, il famoso game designer American McGee starebbe valutando il ritorno della sua Alice, trasposizione horror del celebre mondo nato dalla penna di Lewis Carroll che tanto successo aveva riscotto all’epoca della sua comparsa nel 2000.

Negli ultimi giorni la notizia è tornata alla ribalta, con lo sviluppatore intenzionato a dare vita ad un prequel del primo episodio della serie, 8 anni dopo l’ultima apparizione della sua psicotica Alice. Risale al 2011 Alice: Madness Returns che, pur riscuotendo un minor successo del primo capitolo per via di problemi insiti nel gameplay, ottenne un buon riscontro presso critica e giocatori che ne apprezzarono la narrazione e le novità apportate ad una serie che già era diventata un cult.

Dicevamo che una prima idea di tornare nel paese delle meraviglie risale al 2017: all’epoca American McGee fece un tentativo presso EA, detentrice dei diritti sulla serie, per convincere il publisher statunitense a supportare il ritorno della serie. Se all’epoca il tutto si dissolse in una bolla di sapone, nella pagina ufficiale del programmatore  campeggia oggi quello che ha tutta l’aria di essere un annuncio ufficiale, in cui lo stesso McGee dice di essere al lavoro sul character design e sulla storia del prossimo capitolo.

Capitolo che, come accennato in precedenza, sarà con tutta probabilità un prequel incentrato su Alice e sul trauma della perdita dei suoi familiari.

Nel sito, American McGee ha chiamato a raccolta i fan, che potranno registrarsi ad una mailing list ed essere sempre aggiornati o seguire l’avanzamento dei lavori tramite social; sarà inoltre possibile finanziare il progetto tramite la piattaforma Patreon e ricevere in cambio artwork, disegni e notizie in anteprima oltre ad una menzione speciale a video durante i livestream.

Un altro dei sogni nel cassetto del visionario programmatore è aprire uno studio in Thailandia, insieme ad un parco tematico dedicato al mondo di Alice. Chissà se con il ritorno della sua serie iconica almeno uno dei suoi sogni si realizzerà.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Che ne pensi di un possibile ritorno di questa serie cult?

5 2 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
2 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
2
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x