AMD Ryzen 3300 x e Intel i3-10100, quasi arrivate. Facciamo due considerazioni

AMD Ryzen 3300x e Intel i3-10100 sono gli ultimi arrivati nella zuffa che fa avanti da decenni tra i due colossi della tecnologia. Analizziamo brevemente i due nuovi entry-level delle case e tiriamo la somma

Pubblicità

In questo articolo presenteremo Spacegirl analizzandone l’atmosfera, il gameplay e il comparto tecnico. Vedremo come l’ambiente di gioco mette alla prova il giocatore e come lo guida verso la fine

Speciale

L’eterna battaglia tra AMD ed INTEL è ancora in corso e lo sarà per molti anni a venire, nessuno può dire fino a quando se non il buon vecchio zio Yoda. Con ciò l’articolo è finito. Che la forza sia con te giovane gamer…

A parte gli scherzi, c’è da annunciare che l’entry level dei due rivali è quasi arrivato sul mercato. Da un lato abbiamo AMD Ryzen 3 3300x, dall’altro lato abbiamo Intel i3 10100 e se dovessi iniziare con una notizia, questa sarebbe che il Ryzen 3 ha superato in scioltezza Intel i7-7700k nei benchmark fatti. Assurdo! Quello che fino a 2 anni fa era prossimo al vertice delle CPU ad un costo che oggi fatica ancora a scendere sotto i 400€, è stato superato da quello più umile ed economico che ci sia (o quasi).

Nonostante questo, la battaglia continua ad infuriare, fortunatamente direi. Eh sì, perché è qui che si cela il beneficio della concorrenza: si è sempre spinti al miglioramento. A riprova di questo, ti basta dare un occhio agli ultimi release di entrambi i produttori, AMD 3950x e Intel i9-9900k. Con i loro rispettivi 16 e 10 core ed un costo attorno ai 700€ e ai 600€ sono attualmente l’iperspazio delle CPU.

Sono quei progetti che spingono il progresso tecnologico oltre, che fanno cominciare il tramonto dei quad-core, ma sono anche quei progetti che fanno porre la seguente domanda a te che sei un pc gamer: mi saranno necessari in questo momento?

Beh, se tu sei un gamer il quale, oltre a sparare i settaggi ad ultra, avvii anche lo streaming così come il video editing e tutto nello stesso momento, allora ti risponderei di sì. A patto che tu abbia una pala eolica fuori dal balconcino ben ventilato per alimentare la bestia di computer che hai.

Se invece sei semplicemente un gamer che ama godersi i dettagli dei giochi, gli headshot dall’altra parte della mappa, i record sul giro, oppure le avventure in ambienti fantascientifici allora ti direi che forse quell’hardware è superfluo.

Diciamocelo chiaramente, quei core non vengono ancora gestiti a regola d’arte dai nostri titoli, fin troppo affezionati all’architettura da 4 o 8 core. Ciò che conta attualmente è ancora la materia grezza, la frequenza alla quale il singolo core riesce a correre.

Per questa ragione, a te che sei in ascolto da qualche parte nella galassia, ti ricordo che AMD Ryzen 3300xIntel i3- 10100 sono in grado di andare oltre i 4Ghz con un leggero overclock e ad un costo di soli 130€ circa, combinati con delle GPU dai costi attorno ai 450€, stai tranquillo che per un paio d’anni i titoli last generation te li gusti ad una qualità senza dubbio alta.

Tieni però a mente che i tempi si evolvono, così come il mondo gaming. Ci tengo infatti a segnalare che molti utenti stanno iniziando a preferire i processori da 6 core in su. La ragione sta nei videogame stessi, i quali iniziano ad essere meglio compatibili con le CPU a partire da queste caratteristiche.

Detto ciò, scaraventati di nuovo in un adrenalinico online e attendi che i neo arrivati vengano messi in vendita. Mancano poche settimane.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu cosa ne pensi di questi nuovi arrivati? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro