Amazon Italia: precedenza a beni di prima necessità

In un momento storico complicato a dir poco per il nostro paese, Amazon Italia ha sottolineato la precedenza nelle spedizioni ai prodotti urgenti

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Le notizie della settimana di iCrewPlay con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Ogni giorno nuovi decreti ci impongono veti sempre più restrittivi: in una situazione surreale e sicuramente poco preventivabile fino a qualche mese fa, le attività che non possiamo più svolgere a causa dell’emergenza sanitaria in atto sono sempre di più. Dalla chiusura degli istituti scolastici fino alla maggior parte delle imprese commerciali, tutti stanno pian piano chiudendo i battenti per un periodo di tempo che ora quanto mai appare indefinito e non pronosticabile.

La crisi finanziaria che attraverserà non solo il nostro paese, ma interesserà chiunque a livello globale, si prospetta difficoltosa da affrontare non solo per chiunque abbia affrontato in prima persona questo virus. Riguarda tutti noi, dal primo all’ultimo, nessuno escluso. Perciò a nome della redazione di iCrewPlay ti chiediamo di seguire gli ordinamenti imposti, di non sfociare in comportamenti malsani perché ne usciremo più forti di prima, ma non senza collaborazione reciproca. Restiamo a casa.

Amazon manderà solo beni di prima necessità

Fatta questa breve ma doverosa premessa, è arrivata nella giornata di oggi un’altra notizia che non farà piacere agli appassionati di videogiochi: Amazon Italia è intenzionata a consegnare nelle prossime settimane solamente beni di prima necessità, di primaria importanza per la sopravvivenza. Verrà perciò data la precedenza solamente ad ordini ritenuti importanti e fondamentali. Questa è stata la dichiarazione ufficiale di Amazon:

Stiamo dando la priorità ai prodotti più richiesti e alcuni articoli potrebbero essere temporaneamente non disponibili. Apprezziamo la tua comprensione in questo momento in cui diamo priorità ai prodotti di cui i clienti hanno più bisogno. Tutti gli ordini già confermati verranno consegnati regolarmente.

Amazon ha avvertito dunque che i tempi di consegna potrebbero risultare molto più lunghi del previsto in questo periodo. Il team ha inoltre invitato a non utilizzare indirizzi di spedizione di edifici o uffici chiusi in questo delicato momento storico in seguito alle ordinanze. Tra i prodotti di prima necessità rientrano chiaramente prodotti alimentari, cura della persona, per bambini, per animbali ed infine forniture industriali.

I videogiochi e le relative console quindi, non sono considerati beni di prima necessità ma soprattutto le spedizioni subiranno chiaramente degli inevitabili ritardi.

Ti invitiamo inoltre, nel caso in cui ti annoiassi particolarmente in quarantena, ad acquistare possibilmente in versione digitale i titoli che hai intenzione di recuperare per passare il tempo.

Ti potrebbe interessare...
Indie
Alcuni giochi EA passano da Origin a Steam
Come forse saprai se giochi su PC da tempo, moltissimi giochi EA sono scaricabili esclusivamente dallo store proprietario della software house, ovvero Origin. Questo, chiaramente,…
Marathon bungie
Old but Gold #81 – Marathon
Correva il lontano 1994, un giovane Steve Jobs allora direttore di Macintosh, commissiona ad un poco conosciuto studio di sviluppo un videogame sparatutto. L’operazione è…

0

Commenti

1148

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram