Aksys Games annuncia Piofiore in uscita per Switch nel 2020

Piofiore per Nintendo Switch sarà distribuito nel 2020 sul mercato europeo e nord americano da Aksys Games. Ad annunciarlo è stata la stessa Aksys Games durante l’Anime Expo 2019

Piofiore

Durante l’Anime Expo 2019, tenutosi negli Stati Uniti tra il 4 e il 7 luglio presso il Los Angeles Convention Center – a Los Angeles, California , Aksys Games ha annunciato che lancerà Piofiore per Nintendo Switch sul mercato del Nord America e dell’Europa nel 2020.

Distribuito inizialmente per PS Vita, nel paese del sol levante dall’editrice Idea Factory, nell’agosto del 2018 con il titolo di Piofiore no Banshou; Tra l’altro ricordo che il romanzo visivo d’avventura, a sfondo amoroso e sentimentale, approderà tra il 2019 e il 2020 anche su Nintendo Switch in due step: dal 25 luglio 2019 in Giappone e nel 2020 anche in America del Nord e in Europa, grazie alla casa editrice Aksys Games. Come possiamo leggere nella pagina ufficiale di Idea Factory, dedicata a Piofiore, la versione per Nintendo Switch è stata arricchita di ben tre contenuti speciali rispetto alla storia principale ovvero: un prologo ambientato nel 1926, in cui sarà possibile conoscere varie sfaccettature della vita quotidiana dei personaggi del gioco, nonché la situazione nella città di Burlone in quell’anno, la triste storia raccontata nel finale “cattivo” in cui sarà descritta, tra le altre cose, anche la cattura di uno dei protagonisti, ed infine il terzo contenuto speciale che, come in una sorta di presagio, ci mostrerà cosa succede dopo il finale della storia principale.

Leggiamo insieme la presentazione ufficiale tratta dalla pagina di Idea Factory dedicata a Piofiore: “siamo agli inizi del ventesimo secolo, subito dopo la prima guerra mondiale, l’ambientazione è la città di Burlone nel Sud Italia. Questa città è governata da tre organizzazioni note come la Mafia di Burlone. L’eroina del gioco si chiama Liliana, una ragazza tranquilla che vive un’esistenza pacifica a Burlone e che finisce però per essere coinvolta in una delle tre organizzazioni mafiose. Perché proprio lei? Perché è così ricercata? Liliana è una ragazza che inaspettatamente diviene la chiave di svolta della storia e che si ritrova coinvolta in qualcosa di più grande di lei“.

Ti lascerai rapire dai disegni e dalla storia di questo grafic novel ambientato in Italia?
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>
Ti lascerai rapire dai disegni e dalla storia di questo grafic novel ambientato in Italia?
0