activision blizzard

Activision Blizzard: Bobby Kotick citato in giudizio

Activision Blizzard sembra non avere un attimo di tregua e questa volta, a muoversi, è il SEC contro Bobby Kotick

Pubblicità

Un DLC di Minecraft? Assolutamente no! Bonfire Peaks ti metterà alla prova per fare una cosa sola: bruciare il tuo passato e andare avanti nella tua vita. Magari scalando una montagna.

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Activision Blizzard non è solo sotto il mirino del DFEH (California Departmen of Fair Employment & Housing), ma sembra aver attirato l’attenzione anche di altre società governative. Questa volta parliamo del SEC (Securities and Exchange Commission), ente federale statunitenze, che cita in giudizio niente di meno che il CEO di Activision Blizzard: Bobby Kotick. Ma cosa c’entra un ente federale che si occupa della vigilanza della borsa valori con il CEO dell’azienda incriminata?

Se il DFEH ha avviato un’indagine per approfondire il comportamento della compagnia sviluppatrice per proteggere i suoi dipendenti, il SEC si è mosso per garantire e assicurare gli investitori che si muovono sul mercato. Ovviamente ciò prevede di esaminare documentazioni vecchie di anni, fin dal 2019, e questo potrebbe rivelarsi un problema per Activision Blizzard a seguito dell’accusa riguardante i documenti distrutti.

Bobby Kotick, quindi, viene citato in giudizio per questa nuova indagine, ma non è il solo; a far parte di questa richiesta vi sono anche altri membri del consiglio di amministrazione, personale che non dovrà solo recuperare i documenti degli anni passati, ma anche quelli degli attuali dipendenti ed ex personale.

Activision Blizzard sciopero

Activision Blizzard: come si svolgerà questa indagine?

L’azienda incriminata sta cooperando a stretto contatto con il SEC per garantire tutto ciò che viene richiesto senza troppi problemi e, a quanto pare, potrebbe rivelarsi essere un’indagine abbastanza tranquilla. Almeno da quanto viene riportato dal Wall Street Journal. Ma sarà veramente così serena come viene detto?

Ti ricordiamo che ad agosto, lo studio legale Rosen, ha mosso nuove accuse contro l’azienda da parte degli investitori, proprio coloro che il SEC sta tentando di assicurare. A quanto risulta, i danni verso gli investitori coinvolti sono abnormi proprio a causa delle false dichiarazioni fatte dalla casa di sviluppo.

Ovviamente ti terremo aggiornato sulle prossime novità riguardanti questo enorme caso; nel frattempo ti invitiamo a leggere i nostri articoli precedenti riguardanti tutto il processo da inizio luglio, quando il DFEH si è mosso contro Activision Blizzard, fino ad oggi.

CEO Ativision Blizzard Bobby Kotick

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Quale futuro immagini per questa nuova indagine in corso? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro