A Rat’s Quest: The Way Back Home annunciate le versioni Pc e Console

Annunciato il nuovo titolo di The Dreamerians

A Rat's Quest
0

Con un teaser trailer The Dreamerians annuncia con entusiasmo che il suo nuovo progetto chiamato A Rat’s Quest: The Way Back Home, verrà pubblicato da HandyGames.
Il titolo si presenta come un gioco di azione e avventura in sviluppo per PlayStation 4, XBox One, Nintendo Switch e PC.

La storia racconta di un topo di nome Mat, la cui missione è ricongiungersi con la sua amata topina di nome Nat, ma sfortunatamente la dolce topina è un animale domestico.
Il sogno dei due amati è fuggire verso il mondo esterno lontani da padroni e gabbie, potendo stare insieme per sempre per cui il nostro protagonista dovrà affrontare molte difficoltà e spetterà al giocatore quale approccio scegliere per ogni situazione volgendola al meglio, usando un approccio stealth o attaccare gli avversari senza esclusione di colpi.

Una storia in chiave moderna e molto simpatica che ricorda grandi classici come Romeo e Giuletta, sperando che finisca in modo nettamente diverso e soprattutto per il meglio.
Al momento non è stata ancora svelata una data d’uscita e le informazioni sono ancora poche, ma sembra che il debutto sia fissato per il 2021.

Vi lasciamo alla visione del teaser trailer, invitandovi a rimanere con noi per altre novità riguardanti questo simpatico ma soprattutto interessante nuovo titolo di The Dreamerians.

Collaborare con HandyGames per A Rat’s Quest è stato un sogno diventato realtà. Da quando ci siamo incontrati, pensavamo di fare una grande squadra, e avevamo ragione! Questo gioco è il nostro titolo di debutto, ed è molto importante per noi confezionare un gioco che possa piacere a tutti” ha dichiarato Jessie Cano di The Dreamerians. “Abbiamo trovato l’editore perfetto, che consentirà al gioco di raggiungere il suo pieno potenziale. Credono veramente in noi e noi in loro. Ecco perché siamo immensamente felici di accoglierli come parte della nostra famiglia e condividere questo viaggio!”

Cosa ti suscita il nuovo titolo? Parlane con noi lasciando un commento!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa ti suscita il nuovo titolo? Parlane con noi lasciando un commento!

0