A Plague Tale Innocence: nel 2020 ci sarà un sequel?

Stando al sito e ai ragazzi di Xboxsquad, un sito francese attendibile, il team di sviluppo che ha dato i natali a A plague Tale Innocence sarebbe al lavoro su un sequel

Notizia misteriosa quella arrivata da Xboxsquad riguardo il team di sviluppo che ha dato i natali al titolo vincitore dei Game Awards 2018 per la migliore narrazione. Stiamo parlando ovviamente di Asobo Studios e del suo più acclamato titolo da parte della critica, A Plague Tale: Innocence. Pare infatti che il team di sviluppo (dalle notizie riportate sul famoso sito francese), stia già in lavorazione ad nuovo sequel del brand, anche se l’annuncio ufficiale non dovrebbe arrivare prima del 2020.

A Plague Tale: Innocence

Pare infatti che il noto sito francese sia venuto a conoscenza di questa notizia direttamente da Focus Home Interactive (ovvero l’editore del primo titolo). Quindi dalle fonti citate sembra essere tutto abbastanza attendibile, ma ricordiamo sempre che sono pur sempre “fonti anonime” e quindi il tutto sarebbe ancora da prendere con le pinze. Il sito inoltre continua dicendo che stando a quanto detto da Asobo Studios ai tempi del lancio del “primo” titolo della saga A Plague Tale, sarebbe dovuto rimanere come un capitolo indipendente, ma visto l’enorme successo sia da parte della critica che da parte del pubblico giocante, Focus Home Interactive abbia ordinato direttamente ai ragazzi di Asobo di sviluppare un sequel del brand.

Inoltre la notizia riportata dal sito francese continua nelle dichiarazioni, specificando che l’annuncio di tale presunto sequel arriverà non prima di un grande evento nel 2020. Non è tutto, infatti a dare credito alle notizie appena rilasciate sarebbero stati i ragazzi stessi di Focus Home Interactive, che hanno risposto sul sito di Eurogamer screditando questi annunci come una bufala, ma sottolineando le ipotesi fatte con una ambigua dichiarazione: “l’anno scorso abbiamo annunciato una collaborazione con Asobo per un progetto futuro, ma non abbiamo mai confermato se fosse o meno un sequel di A Plague Tale: Innocence. Forniremo più dettagli in merito a tempo debito.”.

Il mistero quindi si infittisce, lasciando noi ingenui giocatori con molti dubbi e domande per le sorti del brand nel futuro. Alla luce degli avvenimenti possiamo solo ipotizzare un grosso annuncio per la saga, (e cosa molto probabile) al prossimo E3 nel 2020. Che sia un sequel diretto del primo capitolo o qualcos’altro, solo il tempo lo potrà svelare.

0

Commenti

963

Miei

0
0

0
0

La tua opinione conta!