A Plague Tale Innocence

A Plague Tale: Innocence supporterà il feedback aptico di DualSense su PlayStation 5

A Plague Tale Innocence arriverà il 6 luglio su console next gen e, su PlayStation 5, sfrutterà il feedback aptico di DualSense

Pubblicità

Due fratelli in fuga da guerra, inquisizione e pestilenza. A Plague Tale è la storia del rapporto tra Amicia e Hugo e ci fa riflettere sulla dicotomia tra bellezza e orrore, mostrandoci gli effetti dei secoli bui sui giovanissimi.

A Plague Tale: Innocence

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Dopo aver da poco annunciato A Plague Tale: Requiem, il publisher Focus Home Interactive e il team di sviluppo Asobo Studio hanno confermato che la versione di A Plague Tale Innocence in arrivo su PlayStation 5 e Xbox Series X/S sfrutterà “tutte le funzionalità” delle nuove console.

Il 6 luglio verrà rilasciato un upgrade gratuito per tutti coloro che sono già in possesso delle versioni per PlayStation 4 e Xbox One, che permetterà ai fan di godere di una risoluzione in 4K e di una performance a 60 FPS. Ma, oltre ai miglioramenti grafici, la versione per PlayStation 5 vanterà una feature aggiuntiva: il supporto al feedback aptico di DualSense.

A Plague Tale innocence

In che modo A Plague Tale Innocence sfrutterà il DualSense di PlayStation 5?

In un’intervista, la PR Strategist di Focus Home Interactive Julie Carneiro è entrata nel merito della questione: “Possiamo dirvi con tranquillità che A Plague Tale Innocence garantirà tempi di caricamento più veloci, miglioramenti al comparto sonoro, funzionalità DualSense, nello specifico la sincronizzazione della vibrazione aptica con l’audio 3D ed i grilletti adattivi, e infine un sistema di cross progression.”

a plague tale: innocence 4k screenshot

Oltre all’update per console next-gen, il 6 luglio arriverà anche una versione cloud del gioco pensata appositamente per Nintendo Switch, con un frame rate fisso sui 30 fps ed una risoluzione che, “con una buona connessione e con la console inserita nel dock“, può anche raggiungere i 1080p.

A Plague Tale: Innocence trailer

Molti giochi della passata generazione stanno implementando in qualche misura le funzionalità del feedback aptico di DualSense. Si tratta spesso di piccole “trovate”, in grado però di svecchiare di parecchio titoli con qualche anno di troppo sulle spalle, a volte anche più di un “semplice” aggiornamento delle texture. Tutto lascia presumere che in futuro non mancheranno altri aggiornamenti simili.

Il seguito di A Plague Tale Innocence, A Plague Tale: Requiem, è in arrivo nel 2022 su PlayStation 5, Xbox Series X/S, PC e Nintendo Switch (Cloud).

Pubblicità
Pubblicità

Vorresti vedere aggiornamenti simili per altri giochi in futuro? Qualche idea? Dicci la tua qui sotto!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro