3dSen: arriva l’emulatore che trasforma in 2.5D i giochi NES

Un nuovo fantastico emulatore appassionerà tutti gli amanti del retrogaming

screenshot-mega-man-25d-0
0

Notizia bomba per tutti gli appassionati di retrogaming. Pare infatti che una nuova software house chiamata Geod Studio abbia sviluppato un software che emula tutti i giochi del vecchio Nintendo.

Dirai tu: “E dov’è la novità?“, bene te la espongo subito: pare che il nuovo emulatore sviluppato dal team “trasformi” la normale grafica in 2D dei titoli per NES, in una grafica ibrida 2.5D. Questo tipo di tecnica è frequentemente utilizzata nella computer grafica,  ed è una “simbolica” via di mezzo tra la grafica 2D e quella 3D.

esempio di grafica 2.5D

Questo tipo di grafica si ottiene genericamente utilizzando tecniche di grafica bidimensionale per creare l’illusione della tridimensionalità. La terza dimensione avanza dallo schermo verso lo sfondo, per creare il senso della profondità e dello spostamento su più piani, e questo i ragazzi di Geod Studio lo sanno molto bene.

Infatti dal trailer pubblicato proprio dal team si può evincere molto bene la differenza netta e sostanziale che hanno ottenuto, dando una nuova freschezza e dinamicità a titoli che hanno fatto la storia del gaming della ormai datata console della grande N del sol levante.

Ma non è tutto. Effettivamente sul canale ufficiale su Youtube potrete assaporare moltissimi altri video trailer di tutti i titoli fino ad ora convertiti e disponibili per questo emulatore, che potrete trovare disponibile sullo Steam Store all’irrisoria cifra di 11,75 Euro, con uno sconto del 30% (altrimenti a prezzo pieno al prezzo di 16,79 Euro), e potrete giocarci solo se possedete un visore VR. E sì perché questo emulatore è disponibile solo per visori a realtà virtuale.

Al momento l’emulatore è disponibile in Early Access, ma il team di sviluppo sta lavorando e lavora costantemente alla pubblicazione di nuovi aggiornamenti per migliorarne le funzioni e il parco titoli a disposizione (che comunque ad oggi è già ben nutrito).

Insomma un’ottima notizia per tutti gli appassionati di retrogaming, che cercano l’esperienza delle vecchie glorie video-ludiche condite con una salsa che sa di next gen.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa ne pensi di questo nuovo emulatore, e dell’iniziativa di Geod Studio? Facci sapere la tua con un commento!

0
small_c_popup.png

Seguici sulla nostra pagina INSTAGRAM

Ogni giorno MEME, sondaggi, news e stories sul mondo videoludico!