0
0

Steam: nuovi saldi di Avalanche Studios Group

Su Steam inizia un nuovo gruppo di saldi di Avalanche Studios Group. Vediamo insieme i più interessanti

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Soprattutto in tempi come questi, in cui siamo tutti costretti a restare a casa per la quarantena, i saldi di Steam sono ben accetti. Se stavi cercando un open world da esplorare per passare qualche ora spensierata, allora i saldi di Avalanche Studios potrebbero fare al caso tuo, dato che la maggior parte dei giochi di questo team di sviluppo sono famosi per i loro mondi aperti.

Stavolta, questo gruppo di saldi offre titoli molto diversi, sviluppati anche da team differenti. Quindi, vediamo quindi tre giochi da prendere in considerazione:

Il primo tra tutti è sicuramente Rage 2, un ottimo FPS non troppo ambizioso, che offre semplicemente un’esperienza divertente e sopra le righe, senza particolari novità. Il titolo, infatti, ci mette davanti a un open world vasto e totalmente esplorabile, pieno di attività che spesso si riducono a sparatorie, corse e distruzione.

Progredendo nel gioco, poi, sblocchiamo nuovi poteri e armi per poter aumentare le nostre capacità distruttive e rendere il tutto ancora più divertente. Nonostante le attività siano ripetitive, il comparto shooting è davvero eccelso, quindi Rage 2 è perfetto se vuoi passare qualche ora spensierata. Se sei curioso di saperne di più, trovi la nostra recensione.

Il secondo posto va Just Cause 4, forse uno dei giochi più famosi di Avalanche Studios. Anche in questo caso parliamo di un’esperienza sopra le righe, che punta tutto su esplosioni e distruzione. Stavolta siamo davanti a un TPS dove il giocatore ha diversi gadget che può utilizzare o combinare per ottenere i risultati più assurdi: dal rampino, alla tuta alare, passando per diversi tipi di esplosivi o veicoli. Se sei una di quelle persone che su GTA passa ore e ore a giustiziare pedoni innocenti, allora Just Cause fa per te.

Infine, mettiamo un titolo poco conosciuto, ma perfetto per un’esperienza più rilassante: The Hunter Call of the Wild. Come suggerisce il nome, stavolta siamo davanti a un simulatore di caccia ambientato in un mondo aperto discretamente vario e completamente esplorabile. Il tutto è giocabile sia online che offline. Perfetto per una partita tranquilla.

Ti potrebbe interessare...
Capcom Logo
Capcom sarà presente al TGS 2020
Capcom, dopo l’annuncio di due nuovi capitoli di Monster Hunter di poche ore fa, adesso conferma anche la sua presenza al Tokyo Game Show di…

0

Commenti

1271

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0