Monolith Soft Xenoblade Chronicles

Monolith Soft assume in vista di un nuovo progetto

Monolith Soft è alla ricerca di nuovi designer e progammatori per lavorare a un progetto non ancora annunciato!

Pubblicità

Siege of Avalon: Anthology è la raccolta dei sei capitoli che compongono la campagna principale di Siege of Avalon, il videogioco di ruolo fantasy e di azione uscito il 19 luglio del 2000.

Speciale

Dopo aver debuttato nel 2002 su PlayStation 2 grazie al primo capitolo dell’intramontabile Xenosaga, gli sviluppatori di Monolith Soft hanno stretto un sodalizio che quest’anno spegne ben quindici candeline con Nintendo, che ha messo al lavoro la software house non solo su progetti esclusivi, ma anche su capitoli di serie di punta della casa della grande N come Super Smash Bros. e Zelda.

Attualmente, Monolith Soft è sulla cresta dell’onda grazie a un trittico di spessore in esclusiva su Nintendo Switch comprendente Xenoblade Chronicles 2, Xenoblade Chronicles 2: Torna – The Golden Country (inizialmente DLC dell’avventura di Rex diventato poi espansione stand-alone) e Xenoblade Chronicles Definitive Edition (remake del JRPG uscito originariamente nel 2010 su Nintendo Wii attualmente in sconto su Amazon, approfittane!). Al momento è noto che gli sviluppatori della software house nipponica stanno offrendo supporto al team che si sta occupando dello sviluppo del seguito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild (il che alza l’asticella dell’hype, nel caso in cui ce ne fosse bisogno), ma a quanto pare, si sta già pensando al futuro.

Monolith Soft, tieniti pure i tuoi segreti…

Al momento, la serie Xenoblade Chronicles è senza dubbio chiacchieratissima, anche grazie al recente annuncio (e all’imminente introduzione) del personaggio Pyra/Mythra in Super Smash Bros. Ultimate, tuttavia, non va dimenticato che, qualche tempo fa, Monolith Soft ha annunciato di essere al lavoro su un progetto non ancora rivelato. Si potrebbe subito pensare che si trattasse della Definitive Edition dell’avventura di Shulk, ma è già stato confermato che è stato un team apposito a occuparsi del remake, escluso quindi anche il seguito di Breath of the Wild (per il quale Monolith Soft fornisce solo supporto), rimane un titolo di cui ancora non sappiamo nulla.

Si tratterà forse di Xenoblade Chronicles 3? Di Xenoblade Chronicles X-2? O magari di un’IP totalmente nuova? Ancora non ci è dato sapere, ma sappiamo che qualcosa dietro le quinte si sta muovendo. Monolith Soft infatti ha aperto le assunzioni per un progetto non meglio specificato, si cercano neolaureati (presumibilmente quindi si vuole portare una ventata d’aria fresca tra gli studi partner di Nintendo) in design e programmazione, le posizioni potrebbero esserre occupate sia negli uffici di Tokyo che in quelli di Kyoto. Quello che è certo è che i lavori sul misterioso titolo sono partiti nel 2018, subito dopo la pubblicazione di Xenoblade Chronicles 2, quindi almeno una fase preventiva di game design è sceneggiatura deve essere stata ampiamente portata a termine e ora si sta puntando a qualcosa che richieda ancora più risorse: ottimo per noi videogiocatori!

Continua a seguirci per rimanere aggiornato sui progetti futuri di Monolith Soft e sulle ultime novità dal mondo videoludico!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa vorresti per il futuro di Xenoblade Chronicles? Dicci la tua nei commenti!

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro