Dance Reality è l’app ARKit che ti insegna a ballare grazie alla realtà aumentata

alt="dance-reality"
0
GIOCHI IN USCITA
19 novembre Shenmue III
epic
PS4
19 novembre Munchkin: Quacked Quest
switch
19 novembre Bubble Bobble 4 Friends
switch
21 novembre Asterix & Obelix XXL 3: The Crystal Menhir
PS4
xone
steam
switch
21 novembre Deemo Reborn
PS4
Vuoi meravigliare il tuo partner con le tue mosse di danza? Arriva Dance Reality, una nuova app basata su ARKit di Apple, che presenta un nuovo modo smart di insegnare a ballare. Tutto quello di cui hai bisogno è un iPhone.

Dance Reality è il nome di questa app. È stata concepita da due ballerini di salsa di Seattle dopo l’esordio della nuova piattaforma di realtà aumentata di Apple a inizio anno.

Lo sviluppatore, Andy Albani, ha osservato che imparare a ballare bene può richiedere mesi di pratica anche solo per iniziare a prender coscienza del proprio corpo.

Dance Reality, tuttavia, ti mostra letteralmente gli steps per imparare e ti permette di imitarli facilmente con i tuoi piedi.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=9Hega3Im4oU”]

È sorprendentemente semplice. Tutto quello che devi fare è selezionare una canzone e vedrai una coppia di passi colorati proiettati sul pavimento attraverso lo schermo dell’iPhone.

C’è anche una voce che fa il conteggio per aiutarti a muoverti a ritmo. L’applicazione include anche video didattici fatti da dei professionisti.

È difficile ricordare i passi di danza mentre segui il ritmo, ma con questa app ci sarà la Realtà Aumenta a darci una mano.

La cosa migliore di tutti è che Dance Reality comprende sia la pratica da solista che di coppia.

Adesso l’applicazione è in beta. Se vuoi provarla puoi iscriverti sul sito ufficiale. L’app sarà disponibile su App Store con l’arrivo di iOS 11.

[su_button url=”https://uploadvr.com/arkit-app-uses-virtual-footsteps-show-dance/” background=”#ef8a2d” icon=”icon: user”]Fonte[/su_button]

Sono lontani i tempi in cui si imparava la salsa guardando una vhs. Adesso largo ad iPhone e ai mobile devices.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>