Ad Apple piace andare in streaming

Apple, come ha già fatto notare con le ultime novità di quest’anno, è determinatissima nel costruirsi uno spazio tutto suo nel mondo dello streaming online. E l’impegno, fino ad ora solo teorico, si è concretizzato con degli importanti investimenti.

Streaming

L’azienda di Cupertino aveva già da tempo provato a fare ingreso nel mondo dello streaming. Purtroppo i prodotti presentati non hanno avuto molto successo e tutto si è risolto in un vero flop. Ma la società non ha ancora rinunciato all’obiettivo, volendo ad ogni costo riuscire nell’impresa. Apple vuole produrrre delle proprie serie originali come già fanno Netflix e Hulu.

Apple ha annunciato che fino al 2022 intende spendere una cifra pari a 4.3 miliardi di dollari per la produzione di serie originali. Tra i vari progetti c’è quello di un nuovo spettacolo con le attrici Reese Witherspoon e Jennifer Aniston. Ma l’azienda non si ferma solo a questo: ha infatti assunto degli ex dirigenti della Sony per migliorare il tutto. Ovviamente gli investimenti da fare saranno molti di più. Netflix e Amazon spendonopiù di otto miliardi di dollari ciascuno in questo campo. E Apple, se vuole davvero avere successo, dovrà aumentare il budget.