Uber Health, una nuova app al servizio della salute

La salute a portata di click su PC o sullo smartphone.

Uber Health è un applicazione che al momento è in fase sperimentale negli Stati Uniti. In pratica consiste in un servizio di trasporto su prenotazione. E’ studiato per dare la possibilità di prenotare con un anticipo di 30 giorni, fino ad un preavviso minimo di pochi minuti, una corsa in ospedale o dal proprio medico.

Il servizio testato finora con l’aiuto di 100 strutture sanitarie americane, tra ospedali, cliniche e studi privati, è stato pensato per tutti quei pazienti che hanno difficoltà fisiche a recarsi presso gli studi medici.

Come funziona Uber

L’App può essere usata senza avere la necessità di scaricarla sul proprio dispositivo. Una volta collegati basta inserire il nome del paziente l’orario il punto di ritiro e persino il tipo di vettura adatta alle esigenze del’utente. Un semplice SMS avviserà il paziente dell’avvenuta prenotazione da parte della struttura sanitaria, ed il riepilogo delle informazioni che riguardano la visita da effettuare; Uber Health addebiterà i costi del servizio all’azienda sanitaria.

I promotori del servizio contano di estenderlo anche gli utenti che non dispongono di smartphone, attivando un servizio di chiamata su rete fissa. Gli autisti di Uber Health sono tutti regolari, la fruizione dell’app sia da dashboard sia da smartphone è gratuita.

Voto 10 per l’idea che ovviamente non potrà sostituire le ambulanze ma permetterà agli utenti un servizio rapido e preciso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>