Pocket City disponibile su mobile

Un nuovo gestionale per gli appassionati

Chi è appassionato di gestionali ha sicuramente giocato, o almeno sentito nominare la saga di SimCity.

Famosa per la sua profondità, la serie ha avuto fin da subito tantissimi fan ed e stata addirittura utilizzata a scopo pedagogico in alcune scuole.

Il titolo metteva il giocatore nei panni del sindaco di una città, che era destinata a crescere o a fallire, in base alla nostra gestione delle risorse; che comprendevano anche la felicità degli abitanti.

La formula è stata fin da subito apprezzatissima ed ha portato ad un enorme successo che ha consacrato le simulazioni del genere nella storia dei videogiochi.

Ed oggi?

Chi ha apprezzato questa tipologia di gameplay, saprà quanto si presti bene anche a sessioni di gioco brevi, che possono essere particolarmente adatte per essere fruite mentre siamo in giro o per passare il tempo.

Di fatto, molti giochi hanno provato ad offrire l’esperienza di SimCity su mobile, tuttavia quasi nessuno è riuscito ad proporre la stessa profondità nelle meccaniche di gestione e la maggior parte di essi sono rovinati da un sistema di microtransazioni fin troppo invasivo.

Fino ad oggi, quindi, nessun titolo si era avvicinato ad un’esperienza simile a SimCity, lasciando gli appassionati con l’amaro in bocca.

Questo vuoto viene finalmente colmato dall’uscita di Pocket City; un gestionale che prova a ricalcare il gameplay di SimCity, adattandolo ad una fruizione mobile.

Pocket city ripropone molte delle meccaniche che hanno reso famoso il genere, come la presenza di disastri naturali o il classico indicatore di felicità.

Inoltre, tutto questo è inserito in un’interfaccia chiara ed intuitiva, che renderà tutto di facile comprensione anche per i neofiti del genere.

L’obiettivo è sempre quello di creare e gestire una città, di organizzarne le risorse, al fine di tenerla attiva il più a lungo possibile.

Come se l’annunciata profondità non bastasse, ciò che rende il gioco ancora più interessante è la completa assenza di una struttura premium che possa insozzare il gameplay.

Infatti, il gioco sarà disponibile in una versione completa ottenibile con un unico pagamento ed una versione free con funzioni ridotte, che comunque non cadono mai in una gestione P2W che rovinerebbe il gioco.

Pocket City si pone come un titolo molto interessante ed è già disponibile su android ed IOS. 

  • Condividi su facebook
    Condividi su twitter
    Condividi su linkedin
    Condividi su telegram
    Condividi su whatsapp
    >