2
0

Nutaku investe 5 milioni di dollari per giochi a tema LGBTQ+

Se da un lato c'è chi, come Sony, censura i propri giochi ritenuti troppo provocanti dall'altro c'è chi, come Nutaku, investe la bellezza di 5 milioni di dollari per lo sviluppo e la distribuzione di giochi piccanti a tema LGBTQ+

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Le notizie della settimana di iCrewPlay - Puntata 11 con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

In questi giorni, molti siti specializzati hanno scritto in merito alla decisione di Sony di censurare alcuni giochi ritenuti troppo piccanti : oggi noi di iCrewPlay scriveremo di chi, al contrario, ha deciso di investire una montagna di soldi nello sviluppo e nella distribuzione di giochi dai contenuti sessualmente espliciti, per di più pensati, realizzati e rivolti ad un pubblico che abbia a cuore le tematiche legate al mondo LGBTQ+. Per chi non la conoscesse, Nutaku è una piattaforma di distribuzione online di videogiochi per adulti, a tematica principalmente hentai. Di proprietà della MindGeek Holding S.a.r.l, avente sede legale a Montrèal in Canada, Nutaku pubblica e distribuisce browser game, giochi scaricabili su PC e dispositivi mobili, sia a titolo gratuito che a pagamento.

Sul proprio sito ufficiale, tramite un lungo comunicato, Nutaku ha annunciato un maxi investimento di 5 milioni di dollari per lo sviluppo e la distribuzione di giochi per adulti a tematica LGBTQ+. Nutaku, inoltre, ospita già all’interno del proprio sito un’intera sezione dedicata ai videogiochi che affrontano tematiche legate al mondo LGBTQ+. Anzi  c’è di più: in fondo ad ogni pagina, basta premere un pulsante per giocare immediatamente e gratuitamente ad una numerosa serie di giochi a sfondo gay, dai titoli decisamente espliciti come Men Bang, Cock Ville e Gay Harem.

Nutaku ha creato la sezione di giochi dedicati al mondo LGBTQ+, nel Dicembre 2018 partendo proprio dai titoli Men Bang e Gay Harem: questa sezione, ospita attualmente oltre 40 titoli e Julie Hall, responsabile della comunicazione, ci fa sapere che: “il nuovo portafoglio d’investimenti nasce dal numero crescente di giocatori adulti che si identificano con la comunità LGBTQ+, rafforzando la diversità nel mondo dei giochi per adulti. Nutaku stimola la creazione di uno spazio per costruire e supportare una selezione diversificata di titoli per adulti di alta qualità”.

Nutaku, infine, in onore dell’evento simbolo della comunità LGBTQ+, ha lanciato il Pride Sale che terminerà domani, 2 Luglio: un evento promozionale pieno di sconti e offerte speciali sui titoli LGBTQ+.

Ti potrebbe interessare...
Microsoft apre alle remaster di Double Fine?
Sul palco dell’E3 2019 Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Double Fine. Lo studio di sviluppo capitanato da Tim Schafer però potrebbe non produrre solamente esclusive…

0

Commenti

1203

Miei

2
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0