giochi di Natale

Nintendo ha conquistato il mercato britannico a Natale

Primo publisher in termini di vendite ma i giochi più venduti sono per altre piattaforme

Live Twitch

marzo, 2019

lun25mar18:00Serious Sam con Gabriele BielliInizio ore 18:00

lun25mar21:15Talk show e conferenza SonyInizio ore 21.15

Mostra altro

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

Se si parla di giochi in formato fisico, ovvero venduti materialmente e non su piattaforme di distribuzione digitale, nella sua veste di publisher Nintendo ha dominato il mercato britannico durante il periodo natalizio appena trascorso. A dirlo sono The Trade association for UK Interactive Entertainment/GfK che parlano di cifre davvero importanti: ovvero il 30% dei giochi arrivati nelle case inglesi durante il Natale 2018 sono passati dalla supervisione della multinazionale nipponica.

Il gioco più venduto, però, non è un titolo Nintendo. Si tratta infatti di Red Dead Redemption 2, seguito nella classifica inglese delle vendite di Natale da Fifa 19 e Call of Duty: Black Ops 4. Quindi i giochi più comprati dagli inglesi sono di piattaforme diverse.

Ma la mole dei titoli prodotti dalla casa giapponese ha comunque sbaragliato la concorrenza, con il 19,3% del totale dei giochi venduti che sono stati prodotti da Nintendo e il 30% di titoli per le piattaforme esclusive, di cui quasi la totalità per Switch.

Per fare un paragone, la software house EA ha prodotto il 13,6% dei giochi venduti in UK. Il titolo di maggior successo per Nintendo è stato Super Smash Bros Ultimate, al quarto posto della classifica britannica dei giochi più venduti a dicembre 2018, seguito da Mario Kart 8 Deluxe e Pokémon Let’s Go: Pikachu. Il totale dei giochi Nintendo venduti nella sola Inghilterra per lo scorso mese ammonta a 284.155 copie.

In totale, in Gran Bretagna sono stati acquistati a dicembre 5,5 milioni di videogiochi, con una diminuzione del 6% rispetto al periodo natalizio del 2017.

E tu che giochi hai comprato a Natale?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
X