meditations

Meditations: quando il videogioco incontra lo zen

Un nuovo, audace progetto combina la saggezza orientale con la scoperta dell'indie

Live Twitch

marzo, 2019

mer20mar22:00TalkInizio ore 22:00

gio21mar0:00No Man's SkyInizio ore 00.00

Mostra altro

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

In questo neonato e promettente 2019 che si profila dinanzi a noi, Meditations si profila come uno dei primi sprazzi di aria nuova nel panorama videoludico.

Si tratta di un audace progetto che coniuga giochi indie con piccole riflessioni quotidiane, allo scopo di poter arricchire il giocatore non soltanto con il semplice intrattenimento offerto da prodotti di recentissima creazione oltre che di breve durata (cinque – dieci minuti a sessione), ma di poter fornire insieme a esso una piccola massima che lo aiuti ad affrontare la quotidianità. La vera innovazione consiste nel fornire un suggerimento di gioco nuovo al giorno, il quale sarà di immediata intuizione e privo di alcun testo descrittivo, lasciando al giocatore l’esercizio della propria capacità spicciola di interpretazione.

L’annuncio ufficiale di Meditations è stato fatto sul profilo Twitter del suo creatore, Rami Ismail, precedentemente sviluppatore presso la software house Vlambeer.

L’ispirazione, a detta di Ismail stesso, gli è venuta nel 2017, quando, giocando a un flash game, ebbe il pensiero e istintivo desiderio di averne uno nuovo per tutti i giorni a venire. Proprio quel pensiero lo ha spinto a mettersi in contatto con non meno di 350 sviluppatori differenti, con l’idea di fornire all’utente, nelle parole di Ismail,

[…]meditazione, distrazione, lezione o ispirazione[…]

Il gioco di oggi è TEMPRES, e vi consiglio di provarlo perché è davvero particolare. Nel dubbio, se volete restare aggiornati, potete dirigervi sul sito ufficiale di Meditations.

Lo stesso Ismail non è stato estraneo al mondo del game design, avendo partecipato a progetti come Nuclear ThroneRidiculous Fishing GUN GODZ.

Facci sapere la tua opinione con un commento.
E mi raccomando, stay tuned, stay foolish!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
avatar
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
X