Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
  • Home
  • /
  • Notizie
  • /
  • Senza freni giù dalla montagna con Lonely Mountains: Downhill

Senza freni giù dalla montagna con Lonely Mountains: Downhill

C’era un tempo in cui i giochi sportivi off-road erano abbastanza comuni. È per questo forse che Lonely Mountains: Downhill sembra un prodotto uscito da una capsula del tempo. Il gioco, come è facile evincere dal titolo, è incentrato su un’intensa discesa giù dalla collina, con tutti i rischi del caso, compreso quello di fare rovinose cadute con esiti facilmente immaginabili.

Solo una bici e la natura con Lonely Mountains

Lonely Mountains, montagna solitaria, fa quello che promette: solo tu, la bicicletta e la natura, mentre percorrete velocemente tornanti e sentieri sconnessi. Prendere angoli strettissimi spruzzando terriccio dietro di voi, facendo slalom tra gli alberi, saltando speroni rocciosi, richiederà un calcolo preciso per riuscire a raggiungere incolumi la base della montagna. Ma se il sentiero non è già abbastanza pericoloso, potete comunque creare il vostro percorso personalizzato. Basterà andare fuori pista in mezzo alla foresta per risparmiare secondi preziosi e riuscire ad ottenere record sempre più alti!

Una discesa così pericolosa, però, difficilmente vi lascerà incolumi. Vedrete il vostro ciclista inciampare sui sassi, sbattere contro gli alberi, cadere dalle rocce o infilarsi in qualche cespuglio. Il bello è che ciò potrebbe essere altrettanto divertente quanto raggiungere incolumi la fine della discesa.

Lonely Mountains: Downhill è attualmente in sviluppo per PC e Mac. Si attende il suo rilascio per il prossimo anno. Nel frattempo però potete supportare il gioco su Steam Greenlight e rimanere aggiornati sulle novità attraverso il sito, Facebook o Twitter.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Per favore fai il Login per commentare! Oppure registrati e colleziona giochi per salire di livello!
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp