• Home
  • /
  • PC
  • /
  • Boom di vendite Apex Construct scambiato per Apex Legends
Apex Legends

Boom di vendite Apex Construct scambiato per Apex Legends

Ancora una volta il videogiocatore medio dimostra la sua furbizia facendo schizzare alle stelle le vendite di Apex Construct scambiandolo con Apex Legends

Live Twitch

marzo, 2019

ven22mar16:00Le novità di iCrewPlayPresentazione nuovo gioco ORE 16.00

ven22mar22:00TalkInizio ore 22:00

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

Voto (5 / 1)

Ancora una volta il videogiocatore medio non perde occasione per mettere in mostra tutta la sua stupidità videoludica. Stavolta a trarre vantaggio da questa peculiarità tipica della categoria è Apex Construct, un videogioco in VR del marzo 2018 disponibile su PC e PlayStation VR al costo di €29,99. Questo titolo era praticamente sconosciuto fino a qualche giorno fa, quando un esercito di videogiocatori medi ha cominciato a visitare la pagina del gioco facendo impennare il dato delle visite del 4000%, semplicemente perché il gioco è stato scambiato per Apex Legends, un nuovo FPS Battle royale, che è stato in grado di spodestare persino Fortnite.

Il dato relativo all’incremento delle visite non sarebbe neanche così sorprendente, poiché la somiglianza del nome potrebbe trarre in inganno chiunque, seppur d’inganno non si tratta. Ciò che preoccupa è invece il dato relativo alle vendite, il quale ha fatto registrare, anche in quel caso, un’impennata pazzesca.

Sembrerebbe una barzelletta ma si tratta di un evento realmente accaduto, commentato dagli stessi sviluppatori di Apex Construct, i quali, sin dall’uscita di Apex Legends, hanno registrato un incremento vertiginoso delle visite e delle vendite sulla pagina Steam del gioco. Se ancora non ci hai fatto caso, Apex Legends non è neanche disponibile su Steam visto che si tratta di un’esclusiva EA Origin.

Con grande gioia ma non altrettanto orgoglio, Fast Travel Games dichiara di aver venduto più copie in una sola settimana, soprattutto in Cina, che nell’intero 2018 ed è qui che arriva un pallido slancio di orgoglio, nel dire che se i nomi e i loghi dei due giochi possono anche essere uguali, Apex Construct è arrivato prima sul mercato. Grazie tante dell’informazione, ma se non fosse stato per Apex Legends, nessuno avrebbe mai sentito parlare del vostro gioco.

Nonostante il CEO della casa di sviluppo di Apex Construct fa sapere che è disponibile a rimborsare gli utenti che hanno acquistato il gioco per errore, il videogiocatore medio continua a dimostrare la sua mancanza d’intelletto e buon senso: come? Ovviamente come solo il videogiocatore medio sa fare, dando il via a una shitstorm sulla pagina Steam di Apex Construct, con recensioni negative nelle quali è possibile leggere nella maggior parte dei casi “non è Apex Legends“.

A tal proposito, se tra voi ci fosse qualche videogiocatore medio, prendo l’occasione per ricordarvi che Apex Legends è un free to play, non è disponibile su Steam ed è possibile scaricarlo per PC tramite Origin, per Xbox One tramite Microsoft Store e per PlayStation 4 tramite PlayStation Store.

Se sei un videogiocatore medio ti chiedo di non commentare questo articolo: metti pure un like, condividilo con chi vuoi, ma ti prego, non dimostrare anche qui di essere un videogiocatore medio… Anzi, quasi quasi mi viene la curiosità di chiederti, se lo sei: Come si fa a scambiare Apex Construct per Apex Legends? E soprattutto, Come si fa a dare la colpa a Steam?

Stefano Vincenzo Stella
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
avatar
1 Topic
0 Risposte alla discussione
0 Followers
 
Commenti con più reazioni
Hottest comment thread
  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Stefano Vincenzo Stella
Redattore
Stefano Vincenzo Stella
Voto :
     

Somme gioie!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
X