Ascolta il programma di approfondimento di iCrewPlay

Un inno in onore della passione per gli anime

L’AJA (Association of Japanese Animation) ha comunicato molte interessanti notizie per quanto riguarda il progetto Anime Next 100. 23 cantanti che hanno prestato la loro voce per delle sigle di alcuni anime si riuniranno per comporre un “inno” intitolato: “Tsubasa wo Motsu Mono ~Not an angel Just a dreamer~”.

Quelli con le ali: Non un angelo, solo un sognatore

La canzone verrà pubblicata in occasione del 100° anniversario dell’industria dell’animazione giapponese. I piani sarebbero quelli di far diventare questa canzone iconica, un po’ come “We Are The World” di Michael Jackson e Lionel Richie. Qui sotto vi lasciamo la foto di tutti i 23 cantanti.

In ordine puramente casuale: i☆Ris, Azumi Inoue, il gruppo di The Wake Up, Girls!, Maaya Uchida, Akira Kushida, GRANRODEO, Isao Sasaki, Hiro Shimono, JAM Project, Konomi Suzuki, Kenichi Suzumura, Ayana Taketatsu, Minori Chihara, TRUE, Toshiyuki Toyonaga, Shoko Nakagawa, Wataru Hatano, Mitsuko Horie, Minami, Ichiro Mizuki, Suzuko Mimori, May’n e Chihiro Yonekura. Kōhei Tanaka (One Piece, Le Bizzarre Avventure di JoJo) e Noriyasu Agematsu (Senki Zesshō Symphogear, BanG Dream!) hanno composto la canzone. Aki Hata (La Malinconia di Haruhi Suzumiya, My-HiME) e Shouko Fujibayashi (Le Bizzarre Avventure di JoJo, Assassination Classroom) si sono occupati della stesura del testo.

Per chi volesse acquistare il CD, questo avrà un costo di 1500 yen (circa € 11.50) e varrà distribuito a partire dal 25 Ottobre 2017. Inoltre, sarà disponibile per l’acquisto un DVD con il video ufficiale della canzone.

 Anime Next 100 è un progetto che vedrà la luce principalmente all’Anime Film Festival Tokyo 2017 a Shinjuku (Tokyo), da 13 al 15 ottobre. All’Annecy International Animation Film Festival, dello scorso giugno, vi è stato spazio per il progetto, con proiezioni di cortometraggi, tra i quali i primi della storia dell’animazione. Intanto noi spettiamo il 25 Ottobre