Anonymous Italia pubblica diverse informazioni riservate di ministeri e forze di polizia italiane

Sono spuntati da poco online dati segreti riguardanti diversi organi di governo, tra cui Ministero della Difesa, Ministero dell’Interno e addirittura Parlamento Europeo. Sono state attaccate anche altre istituzioni quali Marina Militare e Palazzo Chigi.

L’origine di questo “leak” è però ignota; l’unico indizio è un post caricato sul forum ufficiale del famoso team di hacker Anonymous Italia, già noto per simili violazioni precedenti, che da prova di ciò che è stato prelevato illegalmente.

A quanto pare, i file in evidenza, sembrano provenire dalle caselle di posta di alcuni dipendenti, alle quali gli hacktivist hanno ottenuto accesso. Ciò è stato confermato dalla Polizia postale in una nota, nella quale sottolinea la provenienza delle informazioni dagli indirizzi di due soli funzionari.

Non è sicuramente la prima volta che un evento simile accade nel nostro paese, e ciò ci riconduce a riflettere sul pessimo livello di sicurezza informatica adottata dai diversi enti italiani.

La quantità di dati sottratti è tutt’ora sconosciuta.