Se stai imparando a parlare una nuova lingua, è una buona idea guardare un film o un programma TV con i sottotitoli in quella lingua. Netflix ha i sottotitoli, ma in lingue limitate e SUFLI è un’estensione di Chrome in grado di tradurli. L’estensione non li traduce dal vivo. I tuoi sottotitoli abituali non saranno accompagnati dai sottotitoli nella lingua che hai scelto. Invece, SUFLI può tradurre qualsiasi parola in un sottotitolo.

Tradurre i sottotitoli

Installa SUFLI e vai su Netflix. Riproduci tutto ciò che ti piace e assicurati di avere i sottotitoli abilitati. Guarda sotto la barra di ricerca e vedrai un pulsante simile ad una ruota dentata, chiamato SUFLI. Cliccaci sopra.

Apparirà un selettore di lingua. Puoi scegliere in quale lingua l’estensione deve tradurre i sottotitoli su Netflix.

Una volta selezionata una lingua, divertiti! Ogni volta che viene visualizzata una parola sullo schermo che desideri tradurre nella lingua selezionata, cliccaci su. Si aprirà un pop-up che mostra una ricerca di Google Traduttore della parola.

Come puoi immaginare, il più ricco database di parole tradotte verrà fornito da Google Traduttore. Le altre fonti di traduzione possono essere utilizzate all’interno di questo pop-up. Non è necessario passare a una pagina diversa per visualizzare una traduzione dalla Glosbe.

L’estensione funziona anche se stai guardando in modalità a schermo intero. Quando fai clic su una parola per tradurla, il video viene messo immediatamente in pausa. Questo ti assicura di non perdere nulla di buono mentre leggi la traduzione. Una volta chiuso il popup, il video verrà riprodotto automaticamente.

Limitazioni

SUFLI non ti offrirà un’esperienza visiva migliore se stai cercando i sottotitoli nella tua lingua madre e Netflix non li ha. Ma comunque è uno strumento di apprendimento. Sfortunatamente, Netflix non supporta i sottotitoli esterni, quindi non puoi scaricare i sottotitoli per un programma TV o per un film e usarli quando li guardi.

SULFI fornisce la traduzione parola per parola e non le traduzioni contestuali, quindi ricorda che quando impari nuove parole. Google Traduttore è eccezionale, ma la sua unica debolezza sono le traduzioni contestuali, quindi è possibile, anche se le probabilità sono basse, che la traduzione potrebbe essere un po’ anomala. SUFLI è disponibile solo per Chrome, quindi se preferisci guardare Netflix su Edge a 1080p, o forse a 4K, dovrai trovare un’altra soluzione.