#IoRestoACasa

#IoRestoAcasa

Recensione – Necronator: Dead Wrong

Necronator: Dead Wrong è un genere videoludico già visto su smartphone, ma riuscirà a conquistare anche il pubblico su PC? Vediamolo insieme

Necronator: Dead Wrong non è affatto un titolo facile da recensire, ma i vari punti su cui gli sviluppatori si sarebbero potuti soffermare balzano subito all’occhio creando non poco fastidio agli occhi del videogiocatore. Scopriamo insieme il perché!

Altre recensioni

Naviga tra i contenuti

Sviluppato da Toge Production e pubblicato da Modern Wolf, Necronator: Dead Wrong è un titolo semplice di genere RTS dove sarà possibile gestire, o per meglio dire costruire, un mazzo di carte personali da poter schierare in campo per attaccare la base nemica, e proteggere la propria.

Attualmente in fase di accesso anticipato, Necronator: Dead Wrong non si discosta molto da titoli già visti principalmente su dispositivi mobile come Clash Royale o Jungle Clash, in cui il nostro compito sarà quello di schierare un’armata per abbattere la fortezza nemica. Il titolo sviluppato da Toge Production però dimostra di avere degli elementi differenti, che lo rendono unico nel suo genere: non parliamo di qualità ma di diversità.

Un campo di battaglia fluttuante?

La cosa che salta subito all’occhio al primo avvio di Necronator: Dead Wrong è la presenza di bizzarre creature ben realizzate, questo però si limita unicamente al menu principale in quanto all’interno dell’azione vera e propria i vari mostri da noi schierati non saranno poi così ben definiti. La grafica è una via di mezzo tra il 2D e il 3D, questo perché pur non avendo degli sfondi che ci diano la sensazione di profondità, potremo girare a nostro piacimento la visuale di gioco in modo tale da poter analizzare la situazione che ci circonda da varie angolazioni.

Gli scenari di gioco presenti all’interno di Necronator: Dead Wrong sono vari, anche se le uniche cose che li differenziano sono le strade per arrivare alla base nemica, che si possono trovare su vari livelli. La cosa che fa storcere il naso è l’assenza di un contorno, gli scenari in cui giocheremo saranno infatti sospesi e isolati; gli spazi che si trovano rispettivamente sotto e ai lati risulteranno essere privi di qualsiasi ambientazione e animazione.

Necronator Dead Wrong

Un gameplay visto e rivisto

Il gameplay è quello solito che come già detto è possibile vedere in altri videogiochi. La partita inizia con una breve panoramica dell’area di gioco, successivamente la telecamera si sposterà sulla nostra base dove il nucleo inizia a caricare mana. Il mana è un elemento fondamentale poiché ogni carta ha un proprio costo, più alto è il costo più la carta che andremo a schierare sarà potente.

Necronator Dead Wrong

Il mazzo di carte che potremo andare a creare conta una grande quantità di unità che potremo utilizzare in battaglia, le unità sono più di 20 ed ognuna di esse ha poteri e sinergie differenti. Il nostro compito, dopo aver schierato le unità, sarà quello di attaccare la base nemica, prima però nella maggior parte dei casi dovremo affrontare una torre di vedetta che si troverà nella parte centrale delle mappa.

La fortezza nemica oltre a schierare, come noi, i propri mostri, ha a sua disposizione una torre con arcieri che rallenterà la sua caduta una volta che i nostri guerrieri l’avranno raggiunta. La vittoria infine spetterà a colui che riuscirà a far crollare prima la fazione nemica.

Necronator Dead Wrong

Necronator: Dead Wrong sarebbe potuto essere un titolo davvero valido, ma le potenzialità nascoste di questo videogioco non sono state totalmente sfruttate da parte degli sviluppatori.

Personaggi bizzarri

Assenza di una trama

Multiplayer assente

Grafica da migliorare

Non sono disponibili trofei all’interno di Necronator: Dead Wrong

Grafica
30
Sonoro
30
Longevità
30
Impatto
30
Voto
VOTA
0

Necronator: Dead Wrong è un videogioco che come si diceva a scuola solitamente “ha le capacità ma non si applica”, capacità non gestite in maniera ottimale da parte di Toge Production.

0

Commenti

1007

Miei

0
0
0
0

La tua opinione conta!