Le migliori strategie di trading

Il trading è un'attività che sta conquistando l'interesse di sempre nuovi investitori e speculatori

Pubblicità

Uno shoot ‘em up colorato e vivace, sviluppato su base tecnica e con grandi potenzialità: Panorama Cotton è uno di quei titoli che ti fa divertire, seppur con qualche difetto

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

La tecnologia e lo sviluppo del digitale inoltre stanno semplificando sempre di più l’accesso ai mercati e sono numerose le piattaforme di trading online ed i broker che permettono di scambiare titoli e prodotti finanziari comodamente dalla propria abitazione.

Si tratta di un’opportunità di business affascinante, non solo per i potenziali profitti che può portare a generare, ma anche perché può essere svolta ovunque, a patto di avere a disposizione un computer ed una buona connessione ad Internet.

Essere dei trader vincenti però non è così semplice, soprattutto se non si conosce la materia in maniera approfondita: prima di intraprendere l’attività è infatti necessario studiare in modo puntuale i mercati finanziari ed i loro prodotti, ma soprattutto conoscere quali sono le strategie di trading che funzionano realmente e che hanno dimostrato la loro efficacia nel corso del tempo.

Strategia con l’utilizzo di supporti e resistenze

Le strategie che utilizzano supporti e resistenze non sono altro che tattiche focalizzate sull’analisi dei prezzi, che prendono in considerazione le zone ad alta concentrazione di offerta o di domanda, ossia aree in cui il prezzo si è trovato più volte ad arrestare la sua corsa, al rialzo o al ribasso.

Un trend rialzista che interrompe la sua crescita ad un determinato livello di prezzo si troverà di fronte ad una resistenza, viceversa, un trend ribassista che interrompe la discesa e “rimbalza” su una determinata area di prezzo si trova invece su un supporto. Individuare e conoscere queste aree, permette di effettuare i migliori ingressi sul mercato e, di conseguenza, aumentare i propri profitti.

Strategia con l’utilizzo delle trendline

Lo stesso principio utilizzato per supporti e resistenze è valido anche nel caso dell’utilizzo di trendline. Queste ultime infatti non sono altro che supporti e resistenze dinamiche. Non sono quindi aree orizzontali, ma invece inclinate verso l’alto o verso il basso, a seconda che si tratti di trendline rialziste o ribassiste.

Nel primo caso, vengono presi in considerazione i minimi dei prezzi crescenti, nel secondo caso si utilizzano i massimi dei prezzi in direzione opposta, quindi decrescente: saper tracciare le trendlines aiuta nell’analisi del prezzo e può dare degli utili suggerimenti per l’operatività.

Strategia con l’utilizzo dei breakout

Al contrario delle trendline, che vengono utilizzate con mercati in trend, la strategia sul breakout viene messa in atto su mercati definiti trendless, ovvero che si trovano in una situazione di trend laterale.

Questo tipo di strategia prende in considerazione i breakout, ovvero punti in cui il prezzo esplode al rialzo o al ribasso: situazioni che possono suggerire un valido punto di ingresso, soprattutto se accompagnate da volumi elevati. Strategie più rischiose prevedono ingressi al breakout, mentre tattiche più conservative suggeriscono di aspettare la conferma della candela successiva sul daily.

Strategia con l’utilizzo del pattern “testa e spalle”

Anche l’utilizzo dei pattern va a rafforzare una perfetta strategia di trading. I pattern sono particolari figure grafiche, alcune particolarmente significative, che una volta individuate permettono di ottenere notevoli profitti potenziali.

Il pattern testa e spalle non è di facile individuazione, ma una volta identificato sul grafico, permette di fare ingressi dall’ottimo rapporto rischio-rendimento: a fronte di una possibile perdita infatti ci si trova di fronte ad un rendimento potenziale dal sicuro interesse.

L’utilizzo di queste strategie permette di generare un’operatività vincente e profittevole, minimizzando gli errori e le conseguenti perdite economiche. Se è vero che non si possono evitare del tutto le operazioni in perdita, l’utilizzo di un’accurata strategia di trading permette di compensarle al meglio guadagnando cifre consistenti, soprattutto su un orizzonte di lungo periodo.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Hai mai provato a fare trading?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro