app

Le app più scaricate e utilizzate durante il 2020

Ecco i risultati di una recente ricerca

Pubblicità

Uno shoot ‘em up colorato e vivace, sviluppato su base tecnica e con grandi potenzialità: Panorama Cotton è uno di quei titoli che ti fa divertire, seppur con qualche difetto

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Se vi state chiedendo quali siano state le app più utilizzate e scaricate nell’arco del 2020 questo articolo fa sicuramente al caso vostro. Come abbiamo visto i volumi di traffico dedicati ai dispositivi mobili in Italia come nel resto d’Europa si sono notevolmente intensificati nel corso degli ultimi tempi. La tecnologia digitale mobile ha raggiunto infatti il suo culmine a livello di funzionalità, per quanto riguarda ogni tipo di ambito e di aspetto, dallo svago al relax, dalle funzioni più utili a quelle più sofisticate.

Quando si parla di app più scaricate nel corso degli ultimi 12 mesi, il riferimento va naturalmente sia ai sistemi iOS di Apple che a quelli Android, bisogna considerare il dato nazionale e quello mondiale. Il primo posto è saldamente occupato da TikTok, il social cinese che dopo essere stato immesso nel mercato durante il 2016 ha raccolto commenti unanimi, prima spopolando tra gli utenti più giovani, ma poi consolidandosi e imponendosi su ogni tipo di fascia di età e di pubblico, in Europa, come nel resto del mondo.

Al secondo posto fa un passo in avanti anche la piattaforma di Zoom, utilizzata per le call e per altre tipologie di servizi. Interessante come Zoom sia stato in grado di scalzare tutto il pacchetto gestito da Mr. Zuckerberg, cioè Facebook, Instagram e WhatsApp, i tre network, come certamente avrete notato hanno oggi una linea e un design piuttosto unitario, dove svetta il marchio Facebook, proprio per sottolineare che si tratti della stessa azienda che li ha immessi sul mercato. Pur avendo perso la vetta delle app più scaricate nel corso dell’anno, questi tre social sono rimasti in sella tra i migliori dieci, per numero di utenti che li ha scaricati e utilizzati. Più in fondo troviamo invece altre due app che appartengono allo stesso contesto di TikTok, ma sono di aziende differenti. Si tratta di Snack Video e di MX TakaTak; questo dato fa quindi emergere il bisogno e la necessità di scaricare app di svago, di gioco e di relax. Sono moltissime anche le app dedicate appunto al contesto dei casual games e di altre attività che appartengono al circuito della videoludica attuale. La classifica delle prime dieci app si chiude quindi con Google Meet, Snapchat e Telegram, dimostrando che sono servizi affini quelli più ricercati e richiesti dal pubblico generalista.

Tra le app più richieste sul mercato italiano odierno troviamo poi alcuni dei giochi più gettonati al casinò online, con il circuito del gambling digitale che durante lo scorso 2020 ha mantenuto tutte le aspettative, aumentando il numero di utenti attivi presenti su questo tipo di mercato. È stato un anno importante per quanto riguarda lo streaming video che in Europa è cresciuto in maniera esponenziale da quando sono apparse nuove piattaforme come ad esempio Disney Plus e dove le stesse Netflix e Prime Video hanno migliorato e aumentato i loro prodotti e servizi.

Tra le novità in termini di giochi online bisogna poi parlare della modalità in cloud, visto che molti software e servizi dedicati agli utenti che cercano giochi di categoria arcade, sono presenti in questo tipo di sistema. L’offerta degli audiovisivi e della videoludica presenta oggi un numero crescente di aziende che stanno cercando di imporsi sul mercato. Il mondo delle app del resto ormai da 5-7 anni ha assunto un ruolo centrale e fondamentale per quel che riguarda lo svago, il relax e il divertimento degli utenti. Il numero di app di gioco è infatti aumentato in modo evidente, dimostrando anche che i device mobili come smartphone e tablet sono gli strumenti ideali e preferiti per trascorrere il proprio tempo libero per l’utente medio.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi dei risultati di questa ricerca? Parliamone nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro