E’ ufficiale, a gennaio 2018 torna sui teleschermi l’undicesima stagione di X-files, che vredrà nuovamente insieme la coppia Mulder e Skully.

La verità è più vicina che mai sugli X-file

E’ questo il motto della nuova stagione, a sostituire e completare La verità è la fuori che era il lite motive delle stagioni passate. La stagione numero 11 sarà centrata su William, il figlio di Mulder e Skully dato in adozione appena nato per la sua stessa sicurezza. “Esploreremo il rapporto padre-madre-figlio e conoscerete William” dice Chris Carter, creatore della serie.

Nel trailer di presentazione troviamo, oltre ad i protagonisti, anche altri vecchi protagonisti che tanto abbiamo amato. Mitch Pileggi vestirà ancora i panni del direttore dell’Fbi Walter Skinner, mentre William B. Davis è il misterioso e pericoloso uomo che fuma. Chris Carter ha ammesso di aver scritto un episodio in cui compare l’agente John Doggett, interpretato da Robert Patrick, che sostituiva Fox Mulder nelle stagioni 8 e 9. “Ho scritto per lui un episodio” – dice Carter – “ma ho dovuto riscriverlo quando ho saputo che non era disponibile a causa di Scorpion. Scorpion è la sua priorità.” Ma ha aggiunto anche “Non è detto però che non lo vediate durante la Stagione.” Non ci resta che sperare che la data di uscita in Italia non sia troppo distante dalla premiere di Fox, che si terrà il 3 gennaio 2018.