Inn-Side Stiry #22: il multiplayer in Sea of Thieves

Una nuova Inn-Side story è stata pubblicata su youtube, una raccolta di news ed informazioni a roposito di Sea of Thieves. Come ricorderete il titolo è stato annunciato da Microsoft all’E3 2017 ancora a giugno, e da allora molto se ne è parlato.

Nel video che vi presentiamo in calce all’articolo parlano Joe Nate (produttore esecutivo) e Shelley Preston (Senior Designer). Il tema centrale sono le caratteristiche di gioco ancora non svelate, spiegandoci come queste renderanno l’esperienza multiplayer di Sea of Thieves decisamente unica.

Il sistema di comunicazione tra giocatori sarà semplificato. Sarà così resa possibile una comunicazione rapida anche nel mezzo degli scontri, quando l’attenzione del singolo è bene che sia concentrata sull’avversario e non sulla chat. A video vengono mostrate una serie di frasi preimpostate semplici, del tipo “No”, “Ben fatto”, “Attenzione”, “Mi dispiace” e così via tra cui scegliere.

Queste ed altre caratteristiche di gioco hanno lo scopo di creare equipaggi ben consolidati per migliorare la stessa esperienza di gioco multiplayer di Sea of Thieves.

Come più volte ribadito da Rare, lo sviluppatore del gioco, il cuore di Sea of Thieves è proprio la cooperazione. L’ambizione dei programmatori è far sì che i giocatori si sentano dei veri pirati, sia che vogliano trovare perduti tesori, navigare verso isole lontane o attaccare altre navi. Qualsiasi sia il vostro intento, il gioco sarà disponibile nei primi mesi del 2018 su Xbox One e Windows.