Alla ricerca delle special

Come in tutti i giochi di carte collezionabili, le carte hanno diverse rarità che aumentano il valore della carte e la facilità con cui si trovano, questo vale anche per Cardfight Vanguard. Ovviamente alcune di queste sono tra le più potenti, ma non per questo bisogna denigrare o sottovalutare il potenziale delle carte comuni. La suddivisione è la seguente:

  • Comune
  • Rare
  • Doppie Rare
  • Triple Rare
  • Special

Le diverse tipologie di rarità sono riconoscibili, però nel caso qualcuno avesse dei dubbi il bordo della carta ci viene in aiuto, segnando una o più lettere in base a quanto è rara la carta. Esempio una carta Comune è segnalata sotto l’immagine del Vanguard con una C, la Tripla Rara con RRR e così via.

Dalle rare in su, le carte hanno un foil (una copertura posta sopra il disegno) che rende la carta particolare. Abbiamo diversi stili basati sulle rarità, ma di base sono tutte molto belle da vedere. In alcuni casi sono state fatte più versioni di foil. Le più particolari sono le Special che sembrano avere un disegno in rilievo e sono curate nei minimo dettagli.

In calce trovate un video realizzato dal team di Vanguard Italia che spiega nel dettaglio questo argomento. Ora non vi resta che andare alla ricerca di carte rare per potenziare i vostri mazzi ed aumentare l’invidia dei vostri amici.