Ascolta il programma di approfondimento di iCrewPlay

A un mese dal lancio, il nuovo Galaxy s8  registra un ottimo andamento sul mercato sudcoreano. Ma gli analisti restano cauti. “Nel resto del mondo vendite stabili, troppo alta l’attesa del nuovo iPhone”

Primo “doppiaggio” per il Samsung Galaxy S8 nei confronti del suo predecessore, l’S7. Stando ai dati diffusi dal Financial Times, il nuovo smartphone top della casa sudcoreana ha raggiunto il milione di esemplari venduti. Il tutto nella metà del tempo che era stato necessario al modello precedente sul mercato domestico. Una “ripresa” del brand  vera e propria dopo il caso del Note7. Ricorderete sicuramente il difetto alla batteria dello smartphone che aveva causato principi di incendio durante la fase di ricarica. Inevitabile è stato il ritiro dello smartphone dal mercato.

Sbarcato sul mercato il 21 aprile, il Galaxy S8 ha ricevuto una buona accoglienza sul mercato domestico. E per fortuna! Su questo modello erano puntate le speranze di ripresa dell’azienda nel settore dei device mobili. Design innovativo, senza i “bordi” metallici, e nuove funzionalità – come l’assistente vocale “Bixby” – sono stati i punti di forza.

“Samsung deve essere molto soddisfatta del fatto che il nuovo device non abbia incontrato problemi come era successo al Note 7. Vuol dire che non ci sono preoccupazioni dal punto di vista dell’affidabilità”

Queste le parole di Kim Young-woo, analista di Sk Securities. “Anche se il telefono non sta registrando fuori dalla Corea, dove le performance sono allo stesso livello del modello precedente, le stesse brillanti prestazioni del mercato domestico. Una dinamica che suggerisce come molti utenti siano in attesa del lancio del nuovo modello di iPhone prima di effettuare il loro acquisto”.