Pace fatta tra Apple e Samsung, le due aziende firmano un accordo di 9 miliardi di dollari per la produzione di pannelli OLED. Il colosso coreano si è assicurato infatti 2 anni di contratto per la fornitura dei display sui prossimi iPhone

Le indiscrezioni attorno ai prossimi smartphone Apple convergono tutti verso un punto in comune ovvero la tecnologia utilizzata per i display dei nuovi iPhone. Indubbiamente molto più gradevoli all’occhio, i pannelli OLED di Samsung sono tra i migliori presenti sul mercato e l’azienda di Cupertino ha intenzione di adottarli proprio sullo smartphone del 10° anniversario.

Samsung dovrebbe garantire una fornitura di 70-80 milioni di pannelli solo in questo 2017. Stimando una vendita di 100 milioni di dispositivi nell’anno solare in corso, solo il 40% dei nuovi iPhone saranno equipaggiati con display OLED. Con molta probabilità questa caratteristica sarà una prerogativa della versione “Plus” ma attualmente non abbiamo conferme in merito.

Non è la prima volta che le due aziende stringono accordi per componenti hardware, in quanto già nel 2015 Samsung aveva prodotto una variante delle CPU Apple A9. Insomma sarà il tempo a dirci se effettivamente tornerà il sereno ma i primi segnali positivi sono più che incoraggianti.

  • Mai pensavo di vederle unite ed insieme ! ???

    • Giovanni Ferraro

      Già da tempo Apple utilizza componentistica samsung nei suoi device. Oltre alla CPU viene prodotta da samsung anche la ram e la scheda video