Riverdale: una serie tv statunitense trasmessa dal gennaio 2017 dalla The CW. 

La serie tv Riverdale è stata ideata da Roberto Aguirre Sacasa ed è stata poi adattata e co-prodotta da Greg Berlanti, CBS Television Studios e Warner Bros Television: essa si basa sui protagonisti dei fumetti “Archie” della casa editrice Archie Comics. Infatti la serie è incentrata sull’adattamento, un po’ sovversivo, dei fumetti e quindi della vita a Riverdale. Ancor più del fumetto, la serie tv enfatizza il surrealismo ed il lato più oscuro della cittadina.

La prima stagione è composta da tredici episodi ed in Italia è attualmente visibile su Premium Stories. La seconda stagione è invece in onda negli Stati Uniti, dal 11 ottobre 2017, mentre per l’Italia è ancora inedita.

Riverdale non presenta i personaggi come nella serie di fumetti del 1941, infatti il regista ha stravolto alcune caratteristiche dei protagonisti per meglio adattarli alla realtà odierna e quindi farli maggiormente apprezzare dai giovani a cui la serie è diretta.

Il cast è naturalmente composto da giovani ragazzi: K.J. Apa interpreterà Archie, protagonista principale della storia, con lui Camila Mendes e Lili Reinhart che interpretano rispettivamente Veronica e Betty, le ragazze che si contendono il protagonista. Ben più noto al pubblico italiano è l’attore che interpreta Fred Andrews, il padre di Archie, cioè Luke Perry, il bel Dylan di Beverly Hills 90210. Conosciuto al giovane pubblico, grazie al suo ruolo nella serie Zack e Cody, è inoltre Cole Sprouse cioè Jughead Jones, migliore amico di Archie.

                                  

Attualmente edizioni BD ha reso disponibile in Italia i comics Archie che hanno ispirato la serie tv Riverdale.

Ecco la trama della prima stagione:

Nell’apparentemente tranquilla cittadina di Riverdale è tempo per i ragazzi di iniziare un nuovo anno scolastico, ma questo dopo una triste estate in cui uno di loro, Jason Blossom, è rimasto ucciso in un presunto incidente in barca. Archie Andrews è un tormentato giovane studente: infatti dovrà scegliere se seguire da una parte la sua passione per la musica, fiorita proprio durante l’ultima estate, dall’altra i desideri del padre, che un giorno vorrebbe lasciargli la guida della sua impresa di costruzioni. Inoltre a renderlo inquieto è un segreto riguardante gli eventi cittadini; il giorno della scomparsa di Jason, Archie aveva infatti udito un colpo di arma da fuoco, ma non aveva detto nulla a nessuno per evitare di rendere pubblica la sua relazione clandestina con l’insegnante di musica con cui era in compagnia.

Presto comunque il corpo di Jason riemerge con un’evidente ferita da arma da fuoco in fronte. Nel frattempo Archie, ancora sentimentalmente coinvolto con l’insegnante, è oggetto dell’attenzione della sua migliore amica Betty, da tempo innamorata di lui, oltre che di una ragazza appena arrivata in città, Veronica Lodge.

Tra diversi scandali e scoperte importanti Betty si fidanzerà con Jughead, il misterioso e tenebroso migliore amico di Archie, mentre quest’ultimo e Veronica inizieranno a frequentarsi, senza però definire il loro rapporto come “relazione sentimentale”. Concludendo la scoperta dell’assassino di Jason porterà a galla gli scioccanti segreti della famiglia Blossom; ed ecco che il tutto culminerà con l’arrivo di un misterioso serial killer che avrà come obiettivo tutti coloro che vivono nel peccato e nella perdizione.