Un Natale a colori Book Cover Un Natale a colori
Autoconclusivo
Alex T.
Romanzo rosa
Self publishing
Ebook
76

La vita toglie e la vita dà, Elena lo ha scoperto a sue spese ma Alessandro è una presenza costante accanto a lei e sarà lui che le insegnerà che dopo ogni giornata di pioggia spunta sempre l’arcobaleno… tra colpi di scena e battute caustiche Elena e Alessandro scopriranno quindi com’è semplice colorare il futuro.

Salve lettori, oggi ho in serbo per voi, la recensione di un romanzo che tocca il genere rosa  Un natale a colori di Alex T. Anche se il Natale è passato da poco, sono molti i romanzi d’amore, le cui storie sono ambientate durante l’atmosfera natalizia. Per essere ancora in tema, voglio presentarvi la storia di Elena e Alessandro.

Un Natale a colori

STORIA

Un Natale a colori parte da un prologo simpaticissimo, in cui la protagonista Elena, viene lasciata dal ragazzo per cui ha sempre avuto una cotta fin da quando era bambina e che è riuscita a conquistare dopo molto tempo.

La sua breve relazione è stata un fuoco di passione di cui, a poco a poco, ne è rimasto solo  il fumo. Nonostante la ragazza ne fosse già consapevole, una separazione così improvvisa le lascia un sapore amaro nel cuore. Rimasta sola e angosciata sotto la pioggia, Elena decide di telefonare al suo migliore amico Alessandro, affascinante proprietario della galleria d’arte nel quale lei ha iniziato a lavorare.

Elena non ha la minima idea dei sentimenti che Alessandro prova nei suoi confronti. Infatti, rimane spiazzata quando il ragazzo decide di confessare, sapendo di avere finalmente una possibilità, data la fine della sua relazione. Nonostante si senta, comunque, un po’ titubante e nonostante non sia intenzionata a cominciare subito un’altra storia d’amore, Elena cede completamente alla carica erotica emanata da Alessandro.

In poco tempo, lascia entrare questo dolce ragazzo nel suo fragile e insicuro cuore. In poco tempo, si accorge che chi gli è stato sempre accanto, come punto di rifermento in un’amicizia innocente, porta un turbine di colori nella sua vita.

Natale a colori

Le sorprese, però, per la protagonista non sono finite. Una serie di conti in sospeso, rimasti dalla sua precedente relazione, causeranno l’avvenire di un mare di sgradevoli situazioni e metteranno in bilico la sua sicurezza. Alessandro sembra nasconderle qualcosa. Sarà al sicuro al suo fianco? L’amore è davvero uno scudo infallibile?

RECENSIONE

Un Natale a colori ci racconta una storia molto carina, tenera e spiritosa, già sentita per alcuni versi, ma diversa nei dettagli. Non è per nulla pesante come lettura e scorre in modo veloce e leggero. Lo stile, utilizzato dall’autrice, è semplice ed informale, molto simile al linguaggio parlato.

Purtroppo non mi ha dato modo di immergermi a pieno nella storia. Ovviamente, questo è solo cio che è successo a me, appassionata sfegatata di questo genere che, dopo libri e libri letti, tende ad essere un pò pretenziosa.

Ma vi spiego il motivo: tempo fa, qualcuno mi disse che il compito di uno scrittore deve saper essere anche il descrivere perfettamente perfino il passaggio di una formica, in modo da rendere il lettore partecipe di tutto. Ok, questo è un piccolo esempio, ma sono dello stesso parere. Infatti, se i libri che leggo mancano di dettagli, descrizioni e riflessioni, tali mancanze non mi permettono né di comprendere a pieno gli avvenimenti e le motivazioni di determinate azioni, né di provare emozioni per la storia che vogliono raccontare, nonostante possa essere quest’ultima la migliore del mondo. Questo libro manca proprio di queste caratteristiche.

Al contrario è compensato da una vasta quantità di dialoghi che seguono un filo ben preciso. Considerata la presenza di un po’ del tratto giallo, non ho riscontrato il “pericolo” vero e proprio della storia poiché, a mio parere, non regge proprio la motivazione del pericolo. Nonostante l’intero racconto sia abbastanza lineare, questo è un elemento in cui non ho trovato il senso. Le basi, comunque, sono abbastanza buone e spero che l’autrice, in futuro, riesca a migliorare queste caratteristiche, per creare un romanzo più coinvolgente.

CONSIGLIO QUESTO LIBRO PERCHÉ

Un Natale a colori resta, comunque, una bella lettura, leggera e soprattutto ironica, con continue battutine tra i vari personaggi che, sicuramente, non daranno noia. Consiglio vivamente questo libro a chi non ha molte pretese, a chi non ama intrecciarsi i pensieri e vuole passare qualche oretta in modo tranquillo e spensierato.