Ascolta il programma di approfondimento di iCrewPlay

Un gioco così famoso e diffuso come Pokémon Go è stato di ispirazione a due studenti universitari per creare PocketPals

Loro sono Danielle Connor e Matt Brown, studiano zoologia l’una ed animazione grafica l’altro. Si sono messi insieme per creare PocketPals, un’app che sia in grado di far interessare le persone alla natura selvaggia.

Per far questo si sono ispirati a Pokémon Go e al modo in cui i giocatori vanno in giro per catturaer i personaggi di Pokémon e allo stesso tempo esplorare l’ambiente circostante. mentre passeggiavano in un parco di Londra si sono soffermati a pensare a quanto poco le persone sono consapevoli della natura attorno a loro e degli animali che vivono nel parco. Stavano osservando un piccolo falco sopra un albero, ma erano gli unici a farlo. Nessun altro sembrava notarlo.

Da qui l’idea: se tutti sono ossessionati dalle creature di fantasia dei Pokémon, perchè non fare un app che permetta di trovare la vita selvaggia virtuale?

Gli animali sono disegnati con piccoli poligoni, a ricreare uno stile un po’ retrò. L’app sarà disponibile indicativamente per la primavera del 2018, sia per iOs che per Android. Nello spirito di far avvicinare le persone alla natura, sarà totalmente gratuita.

PocketPals