Ma siamo in Fast and Furious?

Questa è la domanda che sorge spontanea non appena si acquisisce esperienza con Need for Speed Payback. Il gioco presenta caratteristiche qualitativamente alte, non lo si può nascondere. Ma forse il team di sviluppo ha troppo avvicinato la storia che ne fa da sfondo al noto e amato Fast and Furious.

I personaggi hanno lo stessa carisma di quelli della serie, la storia ne richiama molteplici aspetti. Insomma, a volte c’è da confondersi! Nonostante tutto a Valerio Cricchio il gioco piace e lo affronta con l’entusiasmo proprio del protagonista del titolo. Lo vediamo, di seguito, alla guida della sua automobile, nei panni di Vincenzo Gasolio, il suo personaggio personalizzato.